Sanremo 2013 sarà spostato? Si deciderà oggi, durante una riunione che renderà note le date ufficiali del Festival di Sanremo 2013.
Si parla infatti di un possibile spostamento della data d’inizio della kermesse musicale, a causa delle elezioni politiche: queste ultime potrebbero essere fissate per il prossimo 24 febbraio, e Sanremo dovrebbe andare in onda dal 12 al 16. Cosa succederà?
Se il Festival di Sanremo venisse spostato, si tratterebbe della prima volta nella sua storia e Fabio Fazio, conduttore dell’evento, ha dichiarato la sua speranza che le elezioni andassero a Marzo in modo da garantire il corretto svolgimento dell’evento secondo i piani.
Se veramente il Festival di Sanremo subisse un cambiamento nella programmazione, slittando, sarebbero correlate a questo una serie di problemi: inanzi tutto gli ospiti, bisognerebbe infatti verificare che questi siano disponibili nelle nuove date dell’evento, e, eventualmente, cercarne di nuovi, Ma soprattutto gli artisti in gara dovrebbero assolutamente posticipare l’uscita dei loro lavori e progetti discografici.

Festival di Sanremo 2013: presto le novità
Festival di Sanremo 2013: presto le novità

Festival di Sanremo 2013: oggi sarà decisa la data d’inizio

Lo stesso Fabio Fazio ha postato un cinguettio su Twitter che recita “Oggi si decide”: la Rai si riunirà infatti per prendere una decisione sull’inizio ufficiale del festival di Sanremo 2013.
Fazio ha dichiarato che se si votasse a marzo, non ci sarebbero problemi, ma se il voto slittasse invece al 17 febbraio, sarebbe difficile andare in onda dal 12 al 16 febbraio: la prima rete di Stato sarebbe impegnata con la politica, non avrebbe tempo di dedicarsi alle canzoni.
Se si votasse invece il 24 febbraio, il Festival di Sanremo 2013 potrebbe andare in onda il prossimo 26 febbraio, ma comporterebbe anche in questo caso altre difficoltà: l’inizio del festival coincide con la conferenza stampa che si tiene come da convenzione il giorno precedente.
In questo caso sarebbe il 25 febbraio, giorno in cui le urne, tuttavia, sarebbero ancora aperte.
Cosa succederà? Restate con noi per tutti gli aggiornamenti.

LASCIA UN COMMENTO