Caduta libera: E’ tornato alla grande, su Canale 5, il quiz show “Caduta libera” condotto da Gerry Scotti. Durante la puntata del 18 febbraio, però, c’è stata una sorta di omaggio al re del quiz Mike Bongiorno.

Gerry Scotti ha posto ai suoi concorrenti una domanda che non sarà certo sfuggita ai telespettatori più attenti: si trattava, infatti, dello stesso quesito sulle Amazzoni che, negli anni Novanta, imbarazzò proprio Mike Bongiorno alla Ruota della Fortuna a causa della risposta a dir poco spiazzante ricevuta.
Un episodio, questo, divenuto un vero e proprio cult. “Le Amazzoni vinsero battaglie…”: questo era il quesito. Ai tempi de “La Ruota della Fortuna“, Mike

Caduta libera 2016
Caduta libera 2016, Gerry Scotti

Bongiorno invitò un suo concorrente, il celebre signor Giancarlo, a completare la frase. Ma la reazione fu clamorosa: il partecipante, infatti, invece di rispondere “grazie alla loro fuga”, preferì giocare volontariamente sulle vocali entrando di diritto tra le leggende dei telequiz.

E proprio la stessa frase da completare è stata sottoposta ai concorrenti di Caduta Libera. Ma, stavolta, la risposta è stata data correttamente.
“E’ una citazione. E’ stata una frase famosissima alla Ruota della Fortuna e il concorrente purtroppo sbagliò. Non disse foga ma un’altra cosa” ha dichiarato il giudice di gara Alvise Borghi a Gerry Scotti. Gli internauti, ovviamente, si sono scatenati sul web invadendo i social e tirando in causa un account Twitter appositamente creato molto tempo fa e ispirato proprio al signor Giancarlo. Intanto, prosegue il successo di “Caduta libera” che ha aumentato i telespettatori anche rispetto all’edizione dello scorso anno: oltre 1.000.000 in più con una crescita del 34%.

LASCIA UN COMMENTO