Christian De Sica è tra i più grandi e apprezzati artisti nei nostri tempi. Attore, regista e cantante italiano, figlio del regista-attore Vittorio De Sica e dell’attrice spagnola María Mercader, è sul piccolo e grande schermo fin dagli anni settanta, ed anche in teatro ha fatto sempre parlare di sé in maniera positiva. Ha appena avuto un grande successo con il cine-panettone ma non si accontenta e sta girando l’Italia con una pièce teatrale dal titolo “Cinecittà” che lo stesso Cristian definisce così: ”è un pezzo di storia d’Italia è famosa nel mondo quanto Hollywood. Ne ha viste di tutti i colori, essendo stata il trampolino di lancio delle ambizioni del fascismo e poi degli sfollati nel dopoguerra. E’ stato il rifugio dei geni da tutte le parti del mondo”. De Sica però non si ferma qui perché sta preparando un film di Peter Chelsom dal titolo “La porta del cielo” per il grande schermo.

Due grandi impegni per Christian De Sica, teatro e cinema
Christian De Sica nei teatri d’Italia con Cinecittà

Il film racconta la storia vera d’amore tra Vittorio (suo padre) e Maria (sua madre) in un momento di grandissima difficoltà quale fu per noi italiani la seconda guerra mondiale. Il compianto Vittorio De Sica salvò partigiani, ebrei, omosessuali, gente comune proprio girando questo film che raccontava di un ‘treno bianco’ di persone che andavano verso la basilica di Loreto per ottenere un miracolo. Era ed è sempre stato un suo grande sogno mettere finalmente sul grande schermo questo racconto cui pensa da anni, e che non era mai riuscito a mettere in piedi, per difficoltà produttive. Avremo la fortuna di vedere questo film nel corso del 2014 e come tutti i lavori cinematografici e non di Cristian sarà sicuramente un evento da non perdere. Buona fortuna Cristian!

LASCIA UN COMMENTO