Un piacevole ritorno per l’attrice, regista e conduttrice Simona Marchini al Sistina di Roma con “La Mostra”, in scena dal 18 novembre al 9 dicembre, magistralmente diretta dal Maestro Gigi Proietti (reduce dal successo di ascolti della serie Una pallottola nel cuore). Grazie alla sua amica Delia Scala, l’ironica Simona Marchesini comincia il suo viaggio nel mondo dello spettacolo, anche se la prima proposta le fu fatta dal regista e sceneggiatore Elio Petri, ma dovette rifiutarla perché suo padre era contrario all’idea.

simona marchini la mostra al teatro sistina di roma

I suoi  debutti artistici notevoli d’importanza sono stati il personaggio che ha interpretato: Iside Martufoni, nella trasmissione a Tutto Gag, del 1980, poi il cinema con i film Miracoloni, e i Carabinieri, dove ha prevalso la sua comicità. In televisione ha partecipato al programma di Renzo Arbore Quelli della Notte. L’attrice Simona Marchini, attraverso lo spettacolo La Mostra, ci parla di Arte e del ruolo che essa riveste nella società.

La Marchini paragona l’Arte ad un pomeriggio trascorso con gli amici,  mentre si beve una tazza di the, si parla di Arte e dell’ importanza che quest’attività umana meravigliosa può simboleggiare per ognuno di noi! L’arte ha una validità o no? Con questa domanda incomincia lo spettacolo La Mostra, uno show in cui la Marchini ripassa la sua esistenza in chiave ironica, alternando episodi del suo percorso di attrice, conduttrice e regista, con ricordi connessi alla storica galleria d’arte Nuova Pesa,  che suo padre Alvaro aveva avviato nel 1959.

Chiusa nel 1976 e riaperta dieci anni dopo, da Simona Marchini come centro culturale ed espositivo. “Lo spettacolo nasce dai racconti della mia vita che ho fatto a Gigi una sera – ha esplicato la Marchini: “molto divertito, mi disse che avremmo dovuto portarli a teatro. Ho una stima infinita di Gigi, non avrei mai immaginato di essere degna della sua regia”.

Il filo conduttore è l’arte: “Chiedo al pubblico, ma ovviamente è una provocazione, se ritengono che sia utile o inutile e tra una risata e l’altra lancio un messaggio di orgoglio e di appartenenza a questo meraviglioso Paese, fatto di cultura e di bellezza. Le risposte me le dà il pubblico, che spesso ringrazia per questa riflessione obbligata”

I soliloqui saranno divisi da immagini di quadri – dalla Primavera di Botticelli ai tagli di Fontana – e da attimi musicali con brani live del pianista Andrea Bianchi. 

“Non avevo mai sentito i racconti di Simona – afferma Gigi Proietti – All’epoca risi talmente tanto che pensai fosse un peccato non portarli al pubblico. È uno spettacolo di contaminazione di generi e di stili. E nel raccontare l’arte e la sua galleria raccontiamo anche Roma». La pièce teatrale sarà personalizzata da una selezione di opere di artisti che hanno lavorato con l’attrice nel corso della attività espositiva della Nuova Pesa. L’arte nasce dal cuore e dalla nostra intelligenza, ecco come Zygunt Bauman, ci spiega cos’è l’arte:

La nostra vita è un’opera d’arte che lo sappiamo o no, che ci piaccia o no. Per viverla come esige l’arte della vita dobbiamo come ogni artista, quale che sia la sua arte, porci delle sfide difficili (almeno nel momento in cui ce le poniamo) da contrastare a distanza ravvicinata; dobbiamo scegliere obiettivi che siano (almeno nel momento in cui li scegliamo) ben oltre la nostra portata, e standard di eccellenza irritanti per il loro modo ostinato di stare (almeno per quanto si è visto fino allora) ben al di là di ciò che abbiamo saputo fare o che avremmo la capacità di fare. Dobbiamo tentare l’impossibile. E possiamo solo sperare senza poterci basare su previsioni affidabili e tanto meno certe di riuscire prima o poi, con uno sforzo lungo e lancinante, a eguagliare quegli standard e a raggiungere quegli obiettivi, dimostrandoci così all’altezza della sfida.

Non perdetevi lo spettacolo teatrale che tra comicità e arte vi farà trascorrere una serata unica e divertente. Per prenotazioni: Cooperativa Sociale IL SOGNO a.r.l.Viale Regina Margherita, 192 00198 ROMA Tel. 06.85301758 Fax [email protected]

LASCIA UN COMMENTO