Tale e Quale Show sta per tornare con la quinta edizione. Il programma condotto da Carlo Conti, infatti, debutterà il prossimo 11 settembre su Rai 1 e si appresta ad essere, anche quest’anno, uno dei programmi più seguiti della televisione italiana. Questa mattina, a Roma, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione alla quale hanno partecipato i principali protagonisti del Talent show: il conduttore, la giuria, Gabriele Cirilli, il cast al completo ma anche il Direttore di Rai 1, Giancarlo Leone, il Presidente e Amministratore Delegato di Endemol Italia, Paolo Bassetti, e il capostruttura Rai, Antonio Azzalini. Durante la conferenza stampa abbiamo anche potuto scoprire l’identità del nuovo giudice del programma, dopo l’addio a sorpresa di Christian De Sica. Si tratta dell’attore Gigi Proietti che andrà ad aggiungersi ai confermatissimi Loretta Goggi e Claudio Lippi.

Tale e quale show 2015 conferenza stampa
Tale e quale show 2015 conferenza stampa

Proietti, entusiasta per questa nuova sfida, ha dichiarato: “Sono venuto ospite nella giuria in passato. Mi sono divertito. Ho scoperto questo programma un giorno girando col telecomando. Ho visto Orietta Berti e mi sono fermato perché era strana. Poi ho capito che era Cirilli, un mio vecchio allievo. Questo è un vero show, uno spettacolo di intrattenimento, di quelli che non ci sono più. Il mio ruolo sarà cercare di tirar fuori gli aspetti più teatrali delle esibizioni”. Carlo Conti ha, invece, definito il nuovo giurato un “monumento” e non ha tralasciato di salutare e ringraziare De Sica per il lavoro svolto a Tale e Quale Show in questi anni. Il conduttore ha, inoltre, annunciato che questa nuova edizione avrà un totale di 11 puntate in cui vedremo imitazioni straordinarie: “Alcune imitazioni ci hanno regalato la stessa emozione dell’originale. Che però restano sempre originali. Diciamo che sono dei falsi d’autore”. Lo spessore del programma è stato sottolineato anche da Giancarlo Leone che ha affermato: “Tale e Quale Show è il programma d’intrattenimento più riuscito nel panorama televisivo italiano”. Poi spazio a piccole anticipazioni (Gabriele Cirilli, da quest’anno, si esibirà sul palco insieme ad altri colleghi) e battute ironiche come quella di Conti su Emanuela Aureli: “Emanuela è incinta. È indecisa se chiamarlo Tale o Quale”. E poi un retroscena rivelato dal Direttore di Rai 1: “Non possiamo dire chi, ma alcuni grandi personaggi che volevano fare Tale e Quale non sono stati chiamati perché profondamente stonati”, retroscena confermato anche dal conduttore: “Personaggi molto popolari ma stonati qui non ne troverete” e, sorridendo, dichiara di essere in grado di imitare Zucchero e Vasco Rossi.

Tale e quale show 5, i concorrenti
Tale e quale show 5, i concorrenti

Protagonisti della conferenza stampa anche i 12 concorrenti di questa quinta edizione che noi vi avevamo già presentato qualche settimana fa. Carlo Conti ha speso parole d’ammirazione e di stima per ognuno di loro ringraziandoli per la loro partecipazione che certamente renderà vincente anche questa edizione. Al settimanale TV Sorrisi e Canzoni, Conti aveva dichiarato: Bianca Guaccero è la donna che ho corteggiato di più nella mia vita (artisticamente parlando…). Massimo Lopez è un pezzo da 90 che alzerà il livello qualitativo delle cose che faremo. Laura Freddi potrà mostrare le sue capacità canore, finora messe in secondo piano. Walter Nudo è un bel ritorno, mostrerà la sua forza e la sua simpatia. Karima ha una voce spettacolare, sarà bello vederla in una veste più peperina e movimentata nei vari balletti. Sergio Friscia è un fuoriclasse della comicità. Elena Di Cioccio è una forza della natura, ha simpatia e grinta insieme. Max Giusti è un altro pezzo da 90, sarà una bella scoperta nelle imitazioni cantate. Cosima Coppola ha grinta e una bella voce, sarà una sorpresa. Savino Zaba è un collega che farà sentire la sua grande voce. Giulia Luzzi è una “Giulietta” di cui tutti gli italiani si innamoreranno. Francesco Cicchella è tutto da scoprire, non si ferma certo a Michael Bublé”. A questo punto, quindi, non ci resta che attendere venerdì per goderci lo spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO