Inizio con un grande successo di pubblico per il talent show targato Rai 1, Tale e Quale Show. La prima puntata della quinta edizione del programma condotto da Carlo Conti, infatti, ha tenuto incollati davanti alla tv ben 4.816.000 spettatori con uno share del 23.64%, in calo, comunque, rispetto l’esordio dello scorso anno, quando circa un milione in più di italiani aveva seguito la puntata. Esordio, tuttavia, seguitissimo che, tra grandi performance, clamorose debacle e qualche polemica, ha catturato l’attenzione di tutti.

Tale e quale show 2015 su Rai Uno 11 settembre prima puntata
Tale e quale show 2015

Tale e Quale Show 2015: le performance della prima puntata

Walter Nudo imita Antonello Venditti Tale e quale show 2015
Walter Nudo imita Antonello Venditti

Le esibizioni più apprezzate sono state sicuramente quelle di Walter Nudo che ha interpretato “Ricordati di me” di Antonello Venditti, Massimo Lopez che si è cimentato nell’imitazione di Elton John e la vincitrice della puntata, Elena di Cioccio, vera rivelazione nei panni di Antonella Ruggero in “Vacanze Romane”. Apprezzata dai giudici, ma molto meno dal pubblico a casa, invece, è stata la performance di Karima che, sulle note di “Crazy in Love” di Beyoncé, non è stata abbastanza convincente. Il popolo del web si è scatenato e sono fioccate le critiche per l’ex concorrente di Amici che è stata giudicata negativamente soprattutto per non essersi mossa a sufficienza non riuscendo, quindi, a ricreare sul palco di Tale e Quale Show un’imitazione degna della vera Beyoncé.

Savino Zaba imita Luca Barbarossa Tale e Quale show 2015
Savino Zaba imita Luca Barbarossa

Le altre performance, invece, hanno dato vita a delle trasformazioni davvero incredibili: Bianca Guaccero ha vestito i panni di Nina Zilli cantando “Per Sempre”; Max Giusti si è cimentato nella difficile interpretazione di Tony Hadley degli Spandau Ballet; poco convincente l’esibizione di Sergio Friscia sulle note della disco song “You make me feel mighty real” di Sylvester; ardua anche l’imitazione di Patty Pravo in “E dimmi che non vuoi morire” da parte di Cosima Coppola che non è stata molto apprezzata dal pubblico a casa; Laura Freddi ha stupito tutti con la sua Megan Trainor e con una trasformazione davvero molto simile all’originale; Savino Zaba, invece, ha interpretato Luca Barbarossa in “Roma spogliata” e ha ottenuto i complimenti del vero Barbarossa che era dietro le quinte a osservare la performance.

Francesco Cicchella imita Fedez e scattano le polemiche sui tatuaggi
Francesco Cicchella imita Fedez

Capitolo a parte, invece, il duetto di questa prima puntata, affidato a Francesco Cicchella e Giulia Luzi che hanno interpretato Fedez e Francesca Michielin sulle note del grande successo “Magnifico”. Al termine dell’esibizione, il commento di Claudio Lippi ha generato non poche polemiche. Il giudice, infatti, volendo complimentarsi con Cicchella per la trasformazione in Fedez con tanto di finti tatuaggi, ha commentato con un “faceva schifo proprio uguale”. Lippi voleva complimentarsi con il lavoro svolto dai truccatori ma la sua frase ha scatenato moltissime polemiche sul web tanto che, lo stesso Fedez è intervenuto pubblicando un tweet al veleno: “Quindi a #taleequaleshow hanno detto che faccio schifo per i miei tatuaggi? Paleolitico. Che tristezza che siete, vergognatevi”.

Ci pensa però Carlo Conti a salvare la situazione e, al termine del programma, dichiara: “Fedez per noi rimane un grandissimo artista, ci tenevo a precisarlo. Qualcuno ha fatto commenti non corretti sui suoi tatuaggi che possono piacere o non piacere ma questo, lo ribadisco, non significa che lui non sia per noi un grandissimo artista”. Allarme rientrato, dunque, tanto che Fedez ha deciso di cancellare il tweet e, sempre sul social, ha scritto: “L’ho tolto perché Carlo Conti è stato un signore. Non trovo l’ironia nel dire che una persona fa schifo per via dei tatuaggi, una battuta è tale quando fa ridere”.

Termina la serata, la missione impossibile di Gabriele Cirilli che questa settimana è stato accompagnato da Pino Insegno. I due comici si sono esibiti sulle note di “Vattene amore” di Mietta e Amedeo Minghi e hanno ottenuto il risultato di divertire il pubblico in studio ma anche quello a casa.

LASCIA UN COMMENTO