Ciao a tutti, eccoci di nuovo all’appuntamento del venerdì con la mia rubrica “Brunella e le stelle”. Quest’oggi parleremo del segno del Leone e del Leone compensato. Leone segno di fuoco, fisso, maschile, positivo e goveranto dal Sole (23 luglio, 22 Agosto ).

Brunella e le stelle: Il segno del leone caratteristiche

Leone e Leone Compensato

Il Leone è il quinto segno dello Zodiaco e si estende dal grado 120 al grado 150. L’astro che lo governa è il Sole. E’ il più forte tra i dodici segni Zodiacali soprattutto in senso psichico. Egli gestisce la sua forza in modo naturale ed è questo il punto forte della sua psicologia, che spiega i suoi vari atteggiamenti. Solitamente giunge a posti di comando, la sua sicurezza gli procura grande considerazione presso gli altri. La sua presunzione è il suo limite più grande e difficilmente è ombrato dal dubbio di essere in errore. Questo difetto spesso si riscontra quando partecipa ad una discussione, è convinto che conti soltanto quanto lui asserisce. Sarcasmo e non spirito, in quanto quest’ultimo è poco presente nella struttura psichica del Leone e ciò dipende dal limite citato, con un altro suo attributo negativo l’ “orgoglio”. Il Leone non dimentica mai una umiliazione.
La sua natura solare lo inclina a ricercare il meglio, a circondarsi di ciò che è più apprezzato, rifiuta le ristrettezze e a suon di sacrifici riesce a costruirsi bene. Tra i vari pregi del Leone troviamo la grande generosità, sempre pronto e disponibile ad aiutare chi è in difficoltà. Ha le mani bucate, per cui tende a strafare. Grazie alla mancanza di complessi ha il dono delle grandi vedute e ciò per lui vuol dire riuscire a conservare un’idea positiva nei confronti altrui anche se vi nota debolezze. L’entusiasmo e la gioia di vivere sono motivo di gratificazione per chi è vicino al Leone “positivo” cioè cresciuto spiritualmente. Caratteristica comune a tutti gli appartenenti del segno è la forza d’animo intesa come refrattarietà alle influenze esterne. In amore il Leone ha quasi sempre difficoltà a tenere in piedi la sua vita affettiva. La vita di coppia, matrimoniale, può svilupparsi in armonia se il partner è disposto a fargli da ombra. Non è possessivo e raramente geloso. Il lavoro è il suo punto di forza, vi si dedica con volontà ed ottiene i risultati per ciò che si è prefisso. E’ un capo ( nei vari settori) per cui crea attorno a sé un clima di fiducia e chi con lui collabora lo fa con fiducia ed entusiasmo. La salute del Leone è ottima ed anche la capacità di ripresa dalle malattie ( Ovviamente dipende dal tema natale ). L’uomo del Leone è il più realizzato dello Zodiaco. La donna del segno è la moglie ideale per un uomo importante. Ottima organizzatrice, ed anche lei come come l’uomo del segno è portata al comando.

Leone Compensato

Il Leone compensato è più debole, introverso, non sa ribellarsi alle prepotenze altrui, timido ed incapace di imporsi in qualsiasi situazione. Preferisce lavorare in tranquillità e sceglie quasi sempre lavoro autonomo o dipendente. Il coraggio è ciò che gli manca in ogni senso e preferisce subire per evitare ogni genere di questione. In amore è pacifico e preferisce un compagno che gestisce il rapporto. Non ama strafare ed è parsimonioso. La sua salute spesse volte risulta cagionevole.

Grazie a tutti voi per essere stati qui con me e vi rinnovo l’appuntamento per domenica con l’Oroscopo di Brunella e le Stelle.

LASCIA UN COMMENTO