Adelmo Fornaciari, al pubblico noto semplicemente come “Zucchero”, è uno della figure più celebri della musica italiana. Seguito e amatissimo, ha trascorso ben 40 anni nel mondo della musica, in un susseguirsi di successi, tormentoni e collaborazioni con grandi artisti nazionali e internazionali. Per citarne alcuni: Sting, Eric Clapton, Ray Charles, Peter Gabriel, Iggy Pop, Francesco De Gregori, Jovanotti, Pino Daniele, Luciano Pavoratti e gli U2 hanno tutti collaborato con questo cantante dall’identità ben precisa, che il pubblico immediatamente riconosce ed apprezza. Contando ben 60 milioni di dischi venduti, Zucchero si affaccia oggi con soddisfazione ad un’altra tappa della sua vita, questa volta personale: quella dei 60 anni.

Zucchero Fornaciari: 60 anni, di cui 40 nella musica

Zucchero Fornaciari
Zucchero Fornaciari

Oggi, infatti, Fornaciari dovrà soffiare su un bel po’ di candeline e festeggiare il suo compleanno. In una simile occasione, raggiunto questo traguardo, probabilmente il cantante stesso guarderà alla sua vita con una certa soddisfazione e tirerà oggi le somme di tutto ciò che ha fatto ed ottenuto, sebbene il momento di fermarsi non è ancora giunto. Zucchero sembra ancora intenzionato ad essere attivo nel campo musicale, pur avendo lui stesso ammesso che quando si accorgerà di aver messo “il pilota automatico” come tanti suoi colleghi, sarà il primo a deporre il microfono e a dedicarsi ad altro. Per la precisione “a fare il fonico per i Nomadi, che era poi il mio sogno da bambino”. Scherzo su stesso e sulla fame, ma innegabilmente Fornaciari resta una colonna portante della musica italiana. Nato a Roncocesi, a Reggio Emilia, si è poi trasferito in Toscana e già da adolescente, agli inizi degli anni Settanta, diede vita alla sua prima band R&B: Le Nuove Luci. Fin da allora era chiaro quale sarebbe stata la sua strada, densa di vittore e gioie. Basti pensare al suo album,  Oro, incenso e birra, che a lungo è stato il disco più venduto al mondo nella storia della musica italiana oppure al fatto che Zucchero è stato l’unico artista d’Europa a partecipare nel 1994 all’indimenticabile Festival di Woodstock.

Il tour di Zucchero: 10 appuntamenti nel 2016

zucchero fornaciari
Adelmo Fornaciari

Insomma, una vita passata a dedicarsi alla musica e a trarre da questa enorme felicità. Una dedizione che lo porta ancora oggi ad improvvisare nuovi progetti e nuovi live, come quello a sorpresa al PalAlitour di Torino. Zucchero ha infatti preso parte alla seconda tappa del tour di Bono Vox e ha accompagnato la band nella sua perfomance finale. E a settembre 2016, i fan avranno modo di vederlo in concerto e non soltanto come ospite d’onore di altri artisti: Zucchero ha infatti già annunciato 10 date all’arena di Verona per il prossimo anno. Insomma, anche nel giorno del suo compleanno, il vero regalo lo ricevono i fan.

LASCIA UN COMMENTO