Purtroppo nel torneo di Perth, l’Hopman Cup, in Australia, tutto è andato come previsto. Serena Williams e Johan Isner, favoriti, hanno battuto la coppia italiana Flavia Pennetta e Fabio Fognini. La brindisina, nel primo set contro Serenona, le ha rifilato un clamoroso 6-0 in 19 minuti, ma la Tyson del tennis non poteva proprio starci, e ha reagito con un terrificante 6-3 6-0. Serenona, che per il caldo infernale (si registravano 44 gradi) e il jet lag, prima del match ha chiesto all’arbitro “E’ consentito dal regolamento bere un caffè?”, e ha ammesso “Non l’avevo mai fatto prima, ma ne avevo proprio bisogno per svegliarmi. Colpa del jet lag“.

Torneo di Perth Hopman Cup Serena Williams e Flavia Pennetta
Torneo di Perth Hopman Cup Serena Williams e Flavia Pennetta

Serena è da sempre considerata una giocatrice piena di stranezze, ma è anche grazie a questo che riesce a tenere vivo il suo tennis. Oltretutto il suo obiettivo dichiarato per il 2015 è proprio quello di divertirsi di più e anche il padre le ha consigliato di divertirsi per giocare meglio.
Fabio, invece, ha giocato un match combattutissimo contro  l’americano, finito 7-5 5-7 7-6. L’italiano era al meglio della sua condizione fisica, ed era da tanto che non si vedeva giocare una partita in questo modo. Anche il doppio misto, giocato dagli stessi giocatori, è stato tiratissimo, con gli Usa che la spuntano 11-9 al terzo set.

Sara Errani, battuta anche al torneo di Auckland

Si spera nella Schiavone e nella Vinci 

Anche ad Auckland, non comincia nel migliore dei modi il 2015 di Sara Errani, che esce subito di scena nel torneo Asb Classic, torneo Wta International dotato di un montepremi di 250mila dollari in corso sul cemento dell’Asb Tennis Arena di Auckland, in Nuova Zelanda.

La 27enne romagnola è rientrata alle gare dopo i problemi di salute che le avevano impedito di giocare il Masters di doppio a Singapore lo scorso ottobre e ha ceduto per 6-3 6-2 all’esperta slovacca Daniela Hantuchova. Nello stesso torneo, in tabellone ci sono anche Francesca Schiavone e Roberta Vinci. L’avversaria della Schiavone al primo turno sarà la qualificata polacca Urszula Radwanska. La 34enne milanese, ha perso entrambi i precedenti confronti diretti contro la 24enne di Cracovia (sorellina di Agnieszka Radwanska). Per quanto riguarda la Vinci, invece, debutterà contro la statunitense Coco Vandeweghe, settima testa di serie. La 31enne tarantina, ha vinto l’unico precedente contro la 23enne newyorkese. Presenti nel tabellone, ovviamente, la danese Caroline Wozniacki, numero uno del seeding, e il grande ritorno di Venus Williams (n. 3).

Karin Knapp torna a sorridere nel torneo di Shenzhen

Allo Shenzhen Open, torneo Wta di categoria International con 500mila dollari di montepremi in corso sui campi in cemento del Longgang Tennis Centre di Shenzhen, in Cina, Karin Knapp, ha sconfitto al primo turno 3 la francese Pauline Parmentier, per 6-3 6-3. Al secondo turno (ottavi) Karin troverà dall’altra parte della rete la svizzera Timea Bacsinszky, numero 47 Wta e ottava testa di serie, con la quale è avanti 2-0 nei precedenti

LASCIA UN COMMENTO