L’abito delle migliori occasioni vestirà il Gay Village, il villaggio rainbow più noto d’Italia, per un party conclusivo, tra spettacolo, giochi pirotecnici ed effetti speciali, votato alla Libertà. La notte di Sabato 26 Settembre dalle ore 21.00, momento in cui si apriranno le porte del Parco del Ninfeo, avrà luogo la festa finale del Gay Village all’insegna della gioia e della libertà coniugata in ogni sua forma. Testimoni partecipi saranno Barbara De Rossi, madrina della serata, accompagnata dalle premonizioni dell’amico sensitivo Solange, guidati dall’emozionata Vladimir Luxuria che terrà per mano la mamma, Maria Michela Guadagno.

Vladimir Luxuria Dir Artistica Gay Village 2015
Vladimir Luxuria
Barbara De Rossi madrina festa finale del Gay Village 2015
Barbara De Rossi

Barbara De Rossi, madrina ideale per questa serata, impegnata proprio in questi giorni nella serie televisiva Amore Criminale, che parla di donne che sono riuscite ad uscire dalla violenza, dichiara: “La libertà è la massima espressione di vita sognata …cercata … agognata … negata. Necessaria per i propri sogni. Sono troppo spesso gli esseri umani a negarla ad altri ma nello spirito e nell’amore non potranno mai spegnerla. Sono felice di stare in un luogo che lo grida a gran voce da sempre”.

Gay Village foto
Gay Village foto

La festa lunga una notte sarà il trionfo di una stagione iniziata il 18 giugno che non ha deluso le aspettative, con centinaia di migliaia di partecipanti e una valanga di ospiti illustri. La padrona di casa Vladimir Luxuria aprirà le danze con la consueta sfilata dei protagonisti di questa estate. Dagli organizzatori allo staff artistico, passando per la produzione e gli espositori… tutti i volti noti e meno noti che hanno riempito le notti al Parco del Ninfeo, saluteranno la stagione con l’augurio che questo Paese venga finalmente liberato dal pregiudizio e dalle discriminazioni di ogni genere.

Manuel Rotondo
Manuel Rotondo

Alle 00.00 fasci di luce coloreranno le tre piste con i fuochi d’artificio finali che lasceranno tutti a bocca aperta. I KarmaB dirigeranno l’orchestra, con il corpo di ballo tirato a lucido, pronto ad una lunga notte sfavillante, guidati dalle voci di Kristine VonTrois e Kevin Delite. In pista pop le colonne (sonore e non solo) del Gay Village, Brezet Dj e Paola Dee, suoneranno fortissimo e fino all’alba, mentre in sala hit la talentuosa Anne Cullen girerà i dischi come se non ci fosse un domani. In dancefloor house le giovani (per età, ma non per bravura) Shana Dee e Gaia Logan promettono scompensi e scaldano la folla per il grande ritorno di Manuel Rotondo dj.

LASCIA UN COMMENTO