News: Virginia Raggi è sindaco di Roma. Ufficialmente Virginia Raggi è entrata nella storia della politica italiana e rappresenterà il Movimento 5 Stelle che l’ha supportata per essere la prima donna a diventare sindaco di Roma!

Virginia Raggi è stata scelta dai componenti del Movimento Cinque Stelle come perfetta candita per queste elezioni amministrative 2016 e, come tutti speravano, non ha assolutamente deluso le aspettative. La nuova sindaco di Roma ha 37 anni e una laurea presa in giurisprudenza all’Università Roma Tre, dopo la quale si è specializzata in diritto d’autore, proprietà intellettuale e nuove tecnologie. La sua carriera politica è cominciata nel 2011 sempre accanto del Movimento Cinque Stelle, diventando consigliere comunale nel 2013.

Virginia Raggi è sindaco di Roma
Virginia Raggi è sindaco di Roma

I più noti quotidiani italiani nel periodo di campagna elettorale avevano definito la donna il vero punto di svolta della città, tanto che La Stampa in un suo articolo su di lei ha scritto: “È una persona determinata, non certo inconsapevole delle difficoltà”.

Dopo aver appreso la notizia della sua candidatura a sindaco Virginia Raggi, eletta con il 62% delle preferenze, ha dedicato la sua vittoria a Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio: “Voglio condividere un momento così importante: oggi hanno vinto i cittadini di Roma. Voglio ringraziare chi mi ha affidato un compito così importante che porterò avanti nei prossimi cinque anni. Mi sento di dire che è un momento storico. Per la prima volta Roma ha un sindaco donna!”.

Virginia Raggi è sindaco di Roma
Virginia Raggi: sindaco di Roma

Sarò il sindaco di tutti i romani – continua la Raggi nel suo primo discorso ufficiale come sindaco della capitale – anche di quelli che non mi hanno votato, perché questo deve fare un sindaco! Lavoreremo per portare la legalità e la trasparenza, che dopo Mafia Capitale è mancata. Voglio mettere un punto su tutti  questi toni aspri che hanno caratterizzato la mia campagna elettorale. Adesso si riparte e da domani mi auguro che tutte le forze politiche abbiano il buon senso di aprire un dialogo onesto, rimettendo al centro delle scelte politiche gli interessi dei romani!”.

LASCIA UN COMMENTO