Vanessa Hudgens, l’attrice lanciata dal film Disney High School Musical, è ancora una volta testimonial della linea di abbigliamento Bongo. Ma la 26enne ha deciso di andare controcorrente, imponendo di essere ritratta com’è realmente e di non ricorrere all’utilizzo di Photoshop, al giorno d’oggi diventato un vero e proprio diktat. “Amo questo effetto finale non ritoccato” – ha dichiarato Vanessa Hudgens“E’ molto importante per le ragazze ricordare che la vera bellezza risplende dall’interno e sono orgogliosa che Bongo abbia scelto di portare avanti un messaggio positivo con questa campagna”. Bongo è un marchio nato nel 1982 per il mercato giovanile, si rivolge principalmente a ragazze tra i 12 e 20 anni. Distribuisce solo in America Settentrionale e America Latina e prima di avere per ben due volte come testimonial Vanessa Hudgens, in passato ha scelto altre attrici molto amate dalle teenager quali: Rachel Bilson, Lucy Hale, Ashely Benson. 

Vanessa Hudgens posa per la nuova campagna Bongo
Vanessa Hudgens posa per la nuova campagna Bongo

Nella nuova campagna Bongo, tra jeans e camicie dallo stile grunge, Vanessa Hudges mostra un nuovo colore di capelli. Sono lontani i tempi in cui l’attrice e cantante si mostrava mora e riccioluta nei panni di Gabriella Montez. Adesso Vanessa è cresciuta e, forse con la voglia di cambiare e diventare più donna, ha scelto di tingere i capelli di biondo. L’attrice, che ha dimenticato Zac Efron con Austin Butler, nell’attesa di ricevere nuove ed interessanti proposte cinematografiche continua a prendere lezioni di recitazione.

LASCIA UN COMMENTO