L’abbiamo vista esibirsi nella tredicesima edizione della trasmissione di Italia’s  Got Talent. Stiamo parlando della cantante Rossella Regina che con la sua parrucca rosa non era passata inosservata. Di solito si dice ‘A Carnevale ogni scherzo vale’, ma, aggiungiamo, questo è valido anche per qualsiasi travestimento! Forse avrà riflettuto in questi termini la neo-Diva del piccolo schermo, prima di lasciarsi coinvolgere dall’atmosfera tipica degli ultimi giorni di Carnevale. A pensare al travestimento della poliedrica artista d’adozione bolognese, una vecchia e una nuova conoscenza: Luca Giannola, il Fashion Stylist che aveva già firmato una rivisitatio del look della cantante e comica d’origini calabresi, e la make-up artist Monica Zanelli di Stimaty, il brand che la stessa ha lanciato sul mercato nel 2013.

Rossella Regina la Diva con la parrucca rosa del piccolo schermo
Carnevale da diva per Rossella Regina

Parola d’ordine nelle scelte operate dal Fashion Stylist d’origine campana, l’Alta Moda che ha visto Rossella, prima, indossare un abito kimono dal collo avvolgente impreziosito da vistosi monili, all’insegna dell’etnico e dell’haute couture, poi, fare un salto negli anni ’50 con un abito mezza-ruota di taffetà rigato, per un’eleganza tutta original retrò. Creatività, invece, il leitmotiv del belletto della Diva, realizzato secondo i dettami del brand Stimaty dell’emiliana Monica Zanelli: Stimaty nasce dalla voglia di piacersi – sottolinea l’ideatrice del marchio – e quale buon motivo, se non quello del Carnevale, per scherzare con se stessi, giocando al rialzo con i colori!?! Con Rossella, poi – conclude ironicamente – è stato come sfondare una porta aperta! Unica costante di tutte le mise, l’ormai riconoscibilissima parrucca rosa di Rossella che la trasmissione dei tre temuti giudici (De Filippi-Scotti-Zerbi), al suo cospetto più che mansueti, ha contribuito a sdoganare al grande pubblico. Per quello che è il mio look solito – ci ha confidato simpaticamente Rossella – io risulterei in assetto carnevalesco tutti i giorni, si può dire!!! Certo è che il tocco di Luca e quello di Monica – i due creativi coinvolti – ha generato un risultato che definire meramente carnascialesco sarebbe riduttivo – conclude la neo-VIP del tubo catodico. Collaborare con Rossella è sempre divertente – rivela ancora rallegrato Luca Giannola – ed è, altresì, occasione per sviluppare nuove idee di settore, proprio così com’è avvenuto nel corso dell’ultimo shooting condiviso! Della stessa opinione anche la Stimaty make-up artist, già pronta ad ipotizzare nuove collaborazioni con la Diva in rosa, e i quattro shooters coinvolti nell’iniziativa Andrea Merli, Carlo Tosi, Francesca Ruggeri e Claudio Sangiorgi.

LASCIA UN COMMENTO