L’Isola Tiberina suggestiva e leggendaria…ha la forma di una grande nave che non vede l’ora di ripartire…“. Liana Amicone è l’organizzatrice dell’evento “Roma Fashion” che sabato 2 agosto 2014 si è svolto sulle rive del Tevere della capitale. Una serata sotto le stelle, resa ancora piu’ brillante dalle atmosfere e dalle luci dell’HAVANA CLUB per accogliere le protagoniste indiscusse dell’evento: LA MODA e L’ARTE.

Roma Fashion all'Isola Tiberina l'evento di Liana Amicone
Roma Fashion all’Isola Tiberina l’evento di Liana Amicone

Avvolgente atmosfera e fascino, hanno trasformato l’Isola in un red carpet sotto le stelle e sulle sponde del tevere. I diversi stati d’animo femminili, rappresentati dai passaggi cromatici e dalle linee diversificate per la passerella di STEFANIA OWLY NACCI, una collezione che ha voluto essere un omaggio alle tradizioni ed ai colori della Tunisia, proposta dalla stilista ZINA’ BEN SALEM. Ad allietare la serata la coreografa e ballerina di Danza Orientale MARYEM BENT ANIS con la sua performance di danza del ventre, per un viaggio tra femminità ed energia.

isola tiberina 037

L’Architetto Paolo Brasioli ha presentato i suoi ritratti femminili ispirati alle sinuosita’ e alle morbidezze delle forme femminili, perfettamente coniugate ed integrate con piani e linee dal tratto tecnico, in una armonia cromatica dai bordi indefiniti ed indefinibili.
Ospiti esclusivi dell’evento l’attore Salvatore Marino, che alterna l’attività di teatro a quella televisiva, lo vedremo infatti nel nuovo palinsesto RAI con appuntamento giornaliero, il regista di RAI 1 Antonio Sangineto, con la passione per la scrittura che ha annunciato l’uscita di un suo nuovo libro ad ottobre e che Liana Amicone come sempre avrà il piacere di presentare e tenere a “battesimo librario”, il regista esordiente Alberto De Venezia che con il suo lavoro “Io è morto” (tra le protagoniste Marina Suma) partecipera’ al Festival Del Cinema di Venezia, il conduttore sky Anthony Peth, pluripremiato Premio Michelangelo, che si prepara a girare un film italiano. Tutto è stato magistralmente diretto dalla regia di Idrissi Azzouzi Abdallah.

Credito foto: GenteVip

LASCIA UN COMMENTO