E’ stata presentata lo scorso 6 agosto 2014 nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la piscina della polisportiva “Alere Flammam” di Capo Rizzuto, la società sportiva dilettantistica “Polisportiva Isola Capo Rizzuto”, che nasce per volontà della Misericordia di Isola Capo Rizzuto e dalla sua impresa socialeMiser.Icr. Già da alcuni anni la Misericordia, ha avviato sul territorio un processo di crescita attraverso la promozione dello sport. Basti pensare all’inaugurazione lo scorso anno della Polisportiva Cavallaccio a Isola Capo Rizzuto e del Centro Sportivo “Alere Flammam” di Capo Rizzuto, che danno la possibilità a giovani e meno giovani di esprimersi nelle più svariate discipline sportive. Ieri sera è stata ufficializzata quindi la nascita della nuova società che gestirà la squadra di calcio di “Isola Capo Rizzuto”.

Polisportiva Isola Capo Rizzuto, presentata la società sportiva
Polisportiva Isola Capo Rizzuto, presentata la società sportiva

Nelle scorse settimane la vecchia società aveva consegnato il titolo dell’associazione sportiva, nelle mani dell’amministrazione comunale che ha provveduto all’iscrizione al campionato regionale di Eccellenza 2014/15. Nel frattempo la società era rimasta in stand-by in attesa che nuovi imprenditori, appassionati al calcio, si facessero avanti per gestire con passione e serietà, quello che rappresenta un bene per Isola Capo Rizzuto, considerato che l’Isola Capo Rizzuto è un pezzo di storia del territorio, prossima a compiere i 50 anni di attività. “Siamo emozionati per questa nuova avventura – ha spiegato Leonardo Sacco, presidente della società – che porterà il nome di Isola Capo Rizzuto in giro per l’Italia”. “Percorreremo insieme a tutti voi – ha continuato Sacco – questo nuovo percorso che sarà ispirato ai principi che da sempre animano il nostro movimento”. Ha invece ringraziato la società per la fiducia riposta in lui, Carmine Leone, l’allenatore della squadra che ha espresso la volontà di impegnarsi al massimo per ottenere il migliore dei risultati. “Lo sport a Isola – ha detto invece Gianluca Bruno, sindaco di Isola Capo Rizzuto – è soprattutto aggregazione sociale”. “La squadra appartiene a tutta la cittadinanza – ha aggiunto – il campionato è ancora lungo e serve il sostegno di tutti”. “L’obiettivo primario di questa nostra nuova avventura – ha concluso don Edoardo Scordio – è quello di aggregare il territorio, attraverso un agonismo sano che possa farci divertire insieme”. “Vorremmo che questa iniziativa – ha aggiunto – diventasse un altro spicchio di tutte le attività che la Misericordia già porta avanti da oltre 26 anni”. Madrina della serata, Roberta Morise, reduce dal successo televisivo di “Easy driver” in onda su Rai Uno che ha presentato insieme al collega Savino Zaba, conduttore televisivo di Uno Mattina – Storie vere in onda su Rai Uno, la serata di presentazione della squadra alla cittadinanza.

Consiglio di amministrazione della società Polisportiva

Sacco Leonardo – Presidente

Aurelio Muraca – Direttore tecnico

Franco Maiolo – Membro Cda

Vincenzo Pullano – Responsabile stadio

Mario Gemelli – Responsabile settore giovanile

Santo Astorino – Segretario settore giovanile

Antonio Calabetta – Segretario generale

Arnaldo Maione – segretario amministrativo

Antonio Mancuso – Direttore Sportivo

Staff
Carmine Leone – Mister

Pietro Zangari – Allenatore in seconda – under 18

Enzo Palermo – Allenatore dei portieri

Raffaele Barbuto – Preparatore atletico

Don Edoardo Scordio – Assistente ecclesiastico

Dott. Gaspare Muraca – medico sociale

LASCIA UN COMMENTO