E’ il nuovo volto della campagna autunno-inverno 2015 EDD Eredi Del Duca, che propone capi di abbigliamento maschile. Stiamo parlando dell’attore napoletano Mario De Felice che è stato scelto come testimonial del marchio e che da qualche giorno è possibile ammirare sui cartelloni pubblicitari. Sin da subito il brand ha creduto in lui e ha voluto fornire le foto del set in anteprima esclusiva a GenteVip.

Mario De Felice è il nuovo volto della campagna autunno-inverno 2015 EDD Eredi Del Duca
Mario De Felice è il nuovo volto della campagna autunno-inverno 2015 EDD Eredi Del Duca

Mario De Felice, da diverso tempo nel mirino del gossip per la sua storia oramai pubblica con l’attrice Giuliana De Sio, spara a zero su coloro che lo definiscono un toy boy:

Non sono per nulla un toy boy!” Non sono una persona amante di queste forme di pubblicità, anzi sono un po’ adirato, da come certa stampa possa solo mettere in evidenza ciò“.

In esclusiva per GenteVip parla Mario De Felice che nel suo passato ha avuto un breve approccio con la tv commerciale e il format targato Maria De FilippiUomini & donne“. Mario sembra un fiume in piena, quando il suo volto si accosta, erroneamente, alla classica immagine del belloccio di turno. “Sono stato sempre uno che ha amato il cinema, che ha amato interpretare, e per questo sono dedito agli studi per ampliare il mio talento. Sono stato uno che ha saputo dire di no alle tante proposte che giungevano post partecipazione reality, perchè credevo nel mio futuro da attore“.

Mario oramai è nel mondo del teatro dove ha esordito con “Vacanze Turche” ancora in tournèe con Rosaria De Cicco e Cinzia Mirabella e giungerà sul grande schermo con il filmNotti Bionde” dove interpreterà Gianni, il protagonista.
La mia vita l’ho dedicata a ciò che era il mio sogno, a ciò in cui ho creduto e non sono uno che ama farsi pubblicità sulla propria compagna“.
Infatti sembra che Mario e Giuliana si siano incontrati in ambiti professionali e che sia scattata la freccia di cupido per entrambi.
Dalla mia compagna posso solo imparare e viverci accanto è una scuola quotidiana.

Credito foto: Pino Amabile

LASCIA UN COMMENTO