Calciomercato – L’Ex portiere del Milan Marco Amelia ha tentato di portare Mario Balotelli in Lega Pro. Non è uno scherza ma un chiaro invito fatto dal portiere 33enne al suo ex compagno di squadra al Milan per vederlo giocare con la Lupa Castelli Romani.

Calciomercato – Marco Amelia chiama l’amico in Lega Pro

Mario Balotelli Lega Pro
Mario Balotelli

L’estremo difensore italiano ha rilasciato queste dichiarazioni sorprendenti in diretta tv a Sky Sport, in qualità di presidente onorario della società laziale. “La nostra volontà è quella di portare qui un amico, un giocatore che in questo momento ha bisogno di purificarsi perché vediamo che non lo vuole più nessuno, ha i tifosi conto e non riesce più a far vedere chi è”. Balotelli attualmente è un giocatore del Liverpool, al quale è arrivato lo scorso anno dal Milan e dove ha trascorso una stagione negativa con un solo gol in 16 presenze in Premier League. Super Mario però non sta trascorrendo un momento facile, considerato che il club inglese starebbe cercando una squadra dove poter cedere l’attaccante comprato l’estate passata per 22 milioni di euro.
Così Amelia tenta il colpo affermando l’intenzione della Lupa Castelli Romani e spiegando che tipo di occasione potrebbe essere per il centravanti italiano: “Per lui potrebbe essere il primo passo verso la purificazione, facendo due passi indietro potrebbe mostrare a tutti di che pasta è fatto. Io proverò a chiamare Mario Balotelli. Ci proveremo, tanto lì sarà difficile per lui giocare”, ha spiegato il portiere di Frascati.
Una questione che il presidente della società laziale non ha considerato bene è il costo della trattativa e l’ingaggio che l’amico percepisce al Liverpool pari a 6 milioni di euro: “Vedremo, credo che in questo momento Mario abbia bisogno di ritrovare la voglia che aveva un giorno. Sarà dura, è impossibile perché è una cosa che nel calcio non si è mai vista, ma a lui potrebbe far bene. Il centro sportivo della Lupa Castelli è a Roma, noi puntiamo sulla città”.

La risposta di Balotelli su Facebook

Poco dopo le affermazioni di Amelia, lo stesso calciatore 24enne del Liverpool ha risposto al portiere e all’intenzione di portarlo a Roma scrivendo un messaggio su Facebook: “A Milano, nel Milan, per due anni abbiamo avuto un rapporto di stima, amicizia e rispetto. Visto che sei il presidente della Lupa Castelli, club di Lega Pro, ti ringrazio per l’invito di venire a giocare con voi per sei mesi, ma non posso accettare questa sfida per tanti motivi e fattori che conosci bene, senza nulla togliere alla tua società e ai tuoi colori. Vi dico grazie, vi seguirò e tiferò per voi”, ha commentato Balotelli declinando l’invito. Amelia ha così accettato il rifiuto, mandando un saluto e facendo gli auguri all’amico. Resta comunque il fatto che l’attaccante ex Milan e Inter dovrà decidere cosa fare del suo futuro adesso che al Liverpool lo spazio è stato occupato dall’arrivo per 45 milioni di euro di Christian Benteke. E questo significa che nei progetti di Brendan Rodgers Balotelli è sempre più ai margini, visto che già tempo fa l’allenatore aveva deciso di escluderlo dalla lista dei convocati per la tournèe estiva in Thailandia, Australia e Malesia.

LASCIA UN COMMENTO