Gli esperti di marketing, ma anche i consumatori, ne sono consapevoli: scegliere un testimonial è un processo delicato che può favorire o meno la buona riuscita di una campagna. E’ dunque necessario un occhio attento per decidere su chi puntare e quando farlo. Come sappiamo uno dei volti più gettonati dell’ultimo periodo è Belen Rodriguez, ma ultimamente anche Maddalena Corvaglia è tornata alla ribalta. La scelta del famoso brand di moda Louis Vuitton non è però ricaduta su alcun tipo di showgirl, attrice o modella di sorta. Questa volta il marchio punta su un campo decisamente inedito scegliendo una cyber testimonial per la sua campagna pubblicitaria Series 4.

Louis Vuitton Series 4 collezione primavera estate 2016
Louis Vuitton Series 4

Louis Vuitton: la sua testimonial è Lightning, protagonista di un videogame

Louis Vuitton series 4 cyber testimonial: le foto
Louis Vuitton sceglie Lightning come testimonial della campagna pubblicitaria 2016

Come annunciato su Instagram dal direttore creativo della casa di moda parigina Nicolas Ghesquière, infatti, il prossimo volto della Vuitton sarà Lightning, la protagonista di un videogame giapponese di grandissima fama: parliamo di Final Fantasy. Con le sue diverse edizioni, i molteplici personaggi e le tantissime avventure, il videogioco in questione ha davvero un pubblico sostanzioso di giocatori al seguito che, chissà, potrebbero gettare uno sguardo al marchio in questione per la prima volta. Ghesquière ha pubblicato sui social alcune immagini della campagna, scrivendo: “Lightning di Tetsuya Nomura e i visual works della Square Enix per la nuova campagna di Louis Vuitton“. Come i commenti sottolineano, si tratta davvero di un’innovazione: probabilmente a qualcuno piacerà più che ad altri, ma è innegabile la portato rivoluzionaria di questa scelta.

Fernanda Ly come Lightning di Final Fantasy

La campagna assume dunque una tinta decisamente futurista, arricchita dagli elementi del mondo fantasy. Rispetto all’universo dei manga e delle creazioni cibernetiche, il direttore creativo non è però del tutto un novizio: un po’ di questa realtà tecnologica si era già vista durante la presentazione della collezione primavera-estate 2016 del marchio. In occasione della sfilata a Parigi, tra l’altro, la modella di punta fu Fernanda Ly: la ragazza asiatica con i suoi capelli rosa rimanda molto all’immagine di Lightning. Che il progetto fosse già nell’aria? La scelta non sembra casuale, ma in ogni caso si sta già rivelando un successo dai caratteri virali.

 

LASCIA UN COMMENTO