Di Lindsay Lohan si può dire di tutto, tranne che in questo periodo non ce la metta tutta per rialzarsi. Dopo i suoi problemi con alcool, droga e giustizia, la diva sembra aver ritrovato la forza, l’impegno e la determinazione necessaria per riprendere in mano le redini della sua carriera. Dopo lo spettacolo Speed the Plow a Londra, adesso Lindsay è pronta a lanciare la sua personale linea di abbigliamento, realizzata in collaborazione con il marchio CIVIL.

Lindsay Lohan crea una linea di abbigliamento per Civil Clothing
Lindsay Lohan crea una linea di abbigliamento per Civil Clothing

Per i fans è stata una piacevole sorpresa pre-natalizia l’annuncio della Lohan sui social dell’ultimo lavoro, che ha commentato così la news: “Ho lavorato molto per creare questa collezione insieme a CIVIL, spero vi piaccia. Potete acquistare i capi in tutti gli stores. Per ora solo in USA, ma non temete, provvederò presto a farli arrivare in tutto il mondo”.

Proprio così perché i pezzi (che comprendono t-shirts, felpe, cappucci, cappelli e gilet) per ora sono acquistabili solamente in America, anche se è possibile richiedere la spedizione tramite il negozio online PacSun. Insomma, dopo il ritrovato successo come attrice teatrale Lindsay sembra intenzionata a riprendersi anche lo scettro di icona fashion.

La Lohan, che ha iniziato la sua carriera nel 1998 interpretando due gemelle nel film Disney Genitori in Trappola, è stata più volte nel suo percorso lavorativo adulata da stilisti e brand di moda per la sua capacità di intepretare al meglio i capi e giocare con il suo look. Lindsay è stata testimonial di Jag Jeans, Fornarina, Miu Miu, Philipp Plein e tanti altri marchi. Eletta la donna più sexy del mondo nel 2007 dalla rivista maschile Maxim, Lindsay ha poi però perso la bussola, finendo per perdersi nel mondo dello sballo hollywoodiano.

Ora l’orizzonte sembra sereno per la star di Mean Girls che è in procinto di ritornare ad abitare negli Stati Uniti dopo la permanenza londinese. In un’intervista Lindsay ha dichiarato: “Sono estremamente grata ai miei fans che sono venuti da tutto il mondo per vedermi a teatro. Londra è meravigliosa, qui i ragazzi sono carini e tutti mi trattano bene, ma la mia casa sarà per sempre a New York”. 

Sembra che la sorellina di Lindsay – Aliana – abbia già trovato un appartamento per le due e sia pronta a vivere con lei. Aspettiamo di vedere cosa combinerà la diva una volta tornata in patria, anche siamo sicuri che per un po’ farà la brava!

LASCIA UN COMMENTO