Fasciato in un elegante tailleur gessato bianco panna, con cravatta nera, Lapo Elkann ha presentato a Firenze il suo ultimo lavoro realizzato in collaborazione con la maison Gucci. Si tratta della capsule collection “Lapo’s Wardrobe”, creata insieme al direttore creativo Frida Giannini. “Torno qui dove la storia di Gucci è iniziata, abbiamo fatto New York, Londra e saremo in Asia tra qualche mese. Questi prodotti sono la quintessenza, quello che noi italiani sappiamo fare meglio. Questa è l’Italia Globale, con la forza del prodotto italiano che va in tutto il mondo” ha dichiarato orgogliosamente il nipote di Giovanni Agnelli.

Lapo's Wardrobe a Firenze per la presentazione della sua collezione Lapo's Wardrobe
Lapo Elkann presenta la sua collezione su misura Lapo’s Wardrobe

Lapo’s Wardrobe offre un’ampia gamma di tessuti proveniente da un’esclusiva selezione e prevede un confezionamento su misura in accordo con le necessità del cliente e la possibilità di personalizzare finiture e dettagli. “900 combinazioni per un abito di sartoria vera, con le fodere dei foulard di Gucci e tutti i pezzi iconici del brand rivisitati “ – precisa Elkann, che poi aggiunge: “Questo ci tengo a dirlo non è il guardaroba della mia famiglia ma il mio, e questa è l’eleganza vera alla Lapo!“.
E il giovane Elkann di moda se ne intende, se pensiamo solo che per ben quattro volte di seguito è stato eletto Best Dressed Man dalla rivista Vanity Fair. Inoltre, Lapo ha fondato il marchio Italia Indipendent, nato nel 2007 prima come brand esclusivo di accessori e poi esteso anche a tutto il mondo dell’abbigliamento.

LASCIA UN COMMENTO