Non passa giorno senza che la stampa internazionale non parli della prezzemolina Katy Perry. Questa volta però la diva della musica non ha fatto chiaccherare per via dei suoi selfie piccanti su Twitter, bensì per l’outfit scelto in occasione degli ARIA Awards, i premi della musica assegnati in Australia, continente dove la star si trova attualmente per il suo Prismatic World Tour.

Katy Perry hot agli Aria Awards 2014
Katy Perry hot agli Aria Awards 2014

Katy ha causato lo scompiglio generale non appena ha messo piede sul tappeto rosso, provocando l’entusiasmo di fans e paparazzi. La diva ha messo in mostra il suo fisico perfetto in un abito che lasciava veramente poco all’immaginazione realizzato dal designer australiano Jamie Lee Major. Composto da un top e una gonna a rete, impreziosito da decorazioni che richiamavano il mondo floreale, il vestito ha catalizzato l’attenzione di tutti presenti, che hanno concordato all’unisono di eleggere Katy la più sexy della serata.

Durante l’evento Katy non ha cantato nessun brano ma è comunque salita sul palco per consegnare un premio. I fans non sono comunque rimasti delusi, visto che durante il photocall la Perry si è concessa più volte per dei selfies e ha anche chiaccherato con i suoi ammiratori. Raggiante, felice, sorridente, tutta un’altra Katy rispetto a quella dei giorni precedenti, in cui una brutta lite con i paparazzi aveva acceso la sua ira, prontamente riversata su Twitter.

Fresca di questi giorni è anche la notizia che Katy si esibirà nell’ Halftime Show del Superbowl 2015, l’evento sportivo più importante d’America. Chissà quali brani proporrà la zuccherossissima cantante. Non è così scontata la scaletta, che potrebbe riservare molte sorprese. La Perry infatti è diventata famosa con il brano I Kissed A Girl nel 2008, una uptempo pop molto sexy in cui ammetteva senza alcuna vergogna: “Ho baciato una ragazza, e mi è pure piaciuto, aveva un buonissimo sapore di ciliegia. Ho baciato una ragazza, solo per provare, spero che il mio ragazzo non ne faccia un dramma”, per poi adottare uno stile sempre meno provocante un po’ controcorrente vista la tendenza a scoprirsi nel mondo musicale odierno, ultima in ordine Ariana Grande.

Cosa ci riserverà quindi la sua esibizione? Baci saffici senza pudore o gattini e fiori a volontà? C’è solo da aspettare fino a Febbraio.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO