Può una canzone ispirare una collezione di prodotti? Oggi possiamo dirvi con certezza di sì, perché con la linea ispirata al singolo “Roar” la cantante Katy Perry in collaborazione con Claire’s pensa ad una collezione di gioielli dedicata alle ragazze. Un gusto metropolitan e un po’ selvaggio, per tutte quelle ragazze determinate e combattive impersonate ad quella Katy Perry di “Roar”, che riesce a dominare la giungla con i suoi animali e le sue insidie. La Perry sceglie una capsula di gioielli appariscenti e divertenti, avvalendosi della partnership di Claire’s: orecchini a forma di tigre, cover glitter per il cellulare, collane e bracciali impreziosite dall’urlo “Roar” e anche cerchietti per capelli decorati con scritte o orecchie da felino. Tigri e leoni sono infatti le icone più preponderanti della collezione, per omaggiare il coraggio e la forza tutta al femminile.

Katy Perry Prism è la collezione dei gioielli Claire's
Katy Perry e la collezione dei gioielli Claire’s

Una collezione metropolitan, che di certo non ama passare inosservata ma anzi sceglie colori brillanti in oro, argento e nero da combinare tra loro, dando vita a look imprevedibili. Una femminilità che gioca tra fascino e sottile aggressione, e di cui la Perry ne sta lentamente facendo un marchio di fabbrica: un po’ come accade nel video di “Dark Horse”. Anche Katy Perry inizia così come già altre sue colleghe ad addentrarsi nel mondo della moda: un’astuta operazione anche per entrare ancora di più nei gusti delle giovanissime, in un connubio oggi sempre più diffuso tra musica e moda. Roar, il primo estratto dal fortunato album Prism le ha portato davvero fortuna: non solo ne ha fatto in poco tempo dall’uscita la regina delle classifiche e di Twitter, ma adesso le apre anche le fascinose porte della moda. E chissà che a breve non vedremo arrivare anche una collezione ispirata ad altri singoli della cantante.

LASCIA UN COMMENTO