Jennifer Lawrence è senza ombra di dubbio l’attrice di più successo degli ultimi anni. Dopo aver collezionato ruoli in film acclamati dalla critica come Un Gelido InvernoThe Poker HouseIl Lato Positivo ( Oscar come Miglior Attrice Protagonista nel 2013) e aver dato vita all’eroina moderna Katniss Everdeen nei lungometraggi della saga di Hunger Games, la diva si è anche imposta come icona di stile, grazia e sensualità, diventando un idolo per le donne di tutto il mondo.

Jennifer Lawrence sulla cover di Vanity Fair Italia

Per renderle omaggio Vanity Fair Italia ha deciso di dedicarle una copertina settimanale in cui la star compare in tutta la sua bellezza. All’interno del magazine poi, una lunga intervista un cui l’attrice parla della sua vita sotto i riflettori.

Il mio lavoro mi piace moltissimo, sebbene convivere con la fama non sia per niente semplice. Quando mi dicono “lo sapevi quello a cui andavi incontro” in realtà non è vero. Si, mi aspettavo che i paparazzi mi seguissero, ma non fino a terrorizzarmi. 

A Jennifer è stato chiesto anche dello scandalo che l’ha coinvolta a fine estate, quando le sue foto completamente nuda sono finite online. causando un vero e proprio pandemonio sul web. La star non è stata l’unica attrice colpita, l’hacker ha infatti saccheggiato anche gli archivi personali delle colleghe Kirsten Dunst, Kate Upton, Mary Elizabeth Winstead e molte altre. Riguardo alla faccenda Jennifer ha così commentato:

Mi è venuta molta paura perché non avevo idea di quali conseguenze tutta la cosa avrebbe potuto avere sulla mia carriera. All’inizio ho cercato di buttare giù due righe per fare un comunicato stampa, ma tutto quello che mi veniva in mente mi faceva piangere o arrabbiare. Ho persino ipotizzato di scrivere delle scuse, sebbene io non abbia assolutamente nulla di cui scusarmi”. 

Insomma, pare proprio che Jennifer se la sia vista brutta, in quanto ad aggravare la situazione a fine Agosto ci sarebbe stata anche la rottura con il fidanzato storico, Nicholas Hoult.

“Vedere il proprio nudo online ti fa sentire come un pezzo di carne che viene mandato in giro per farci soldi, non è per niente piacevole” conclude la Lawrence.

Ora però, grazie al successo di Mockingjay Parte 1 sembra proprio che la diva abbia ritrovato la serenità.

LASCIA UN COMMENTO