L’attrice Isabella Rossellini, ex storico volto delle campagne pubblicitarie dell’azienda cosmetica Lancome, torna ad essere testimonial della casa francese dopo 19 anni.

La separazione tra Lancome e Isabella, figlia dell’attrice Ingrid Bergaman e del regista Roberto Rossellini, fece molto discutere al tempo. Lei infatti, in procinto di spegnere la sua quarantesima candelina, fu licenziata dalla casa di cosmetici e sostituita da una bellissima e giovanissima Ines Sastri. L’attrice, primo volto della marca, nel 1990 prese parte anche allo sviluppo di Trésor, il celebre e mai dimenticato profumo Lancome.

Una svolta nel mondo della moda e della cosmetica. Già perché se è vero che oggi le icone di bellezza sono slanciate, perfette e mozzafiato, Isabella Rossellini pur mostrando in maniera evidente i suoi 63 anni, dal fisico tondetto alla pelle segnata dall’età, come tante signore mature non rinuncia a cipria, rossetto e fondotinta. La campagna Lancome promuove dunque oggi più che mai la naturalezza piuttosto che l’inarrivabile perfezione. La Rossellini, seppur imperfetta, renderà tutte le over 60 perfette!

isabella rossellini torna a Lancome come testimonial
Isabella Rossellini 

Probabilmente la scelta di marketing della maison francese è più che giusta: viviamo un’epoca in cui c’è un largo incremento della popolazione anziana e dunque.. spazio alle ultrasessantenni! Inoltre l’adeguamento alla sua concorrente e rivale L’Oreal, che già da alcuni anni ha scelto donne mature per rappresentare i suoi prodotti di bellezza, rende forse la scelta del ritorno della Rossellini più un obbligo che altro. Racconta però una Isabella entusiasta: “Sono emozionata all’idea di tornare a far parte del mondo Lancome. La nostra collaborazione ha significato così tanto nella mia vita. Riprendere questo rapporto mi riempie di gioia e mi dà enormi aspettative. Sono anche ben consapevole che questa decisione va ben oltre me: è una forte propensione alla celebrazione di tutte le donne“.

LASCIA UN COMMENTO