Diventato famoso per la sua somiglianza a Ken, Celso Santebanes non ce l’ha fatta nella sua lotta contro la grave malattia scoperta 5 mesi fa. Una vita vissuta all’insegna della bellezza e di tanti interventi chirurgici che permettevano a Celso di diventare sempre di più il fidanzato di Barbie. Una somiglianza regalata già in natura della quale il brasiliano aveva preso consapevolezza all’età di 15 anni.

Il Ken umano muore a 20 anni

ken umano Celso Santebanes
Ken Umano – Celso Santebanes

Da quel momento il bisogno di essere sempre più perfetto, sempre più bello, sempre più Ken. Un’ossessione che aveva plagiato Celso tanto da spendere 40mila euro per diventare un vero Ken umano.  Ma la vita, si sa, è imprevedibile, da un lato dona ma dall’altro toglie. E se la bellezza gli era stata regalata, il prezzo della sua meravigliosa vita si è presentato a soli 20 anni: una grave forma di leucemia.

LASCIA UN COMMENTO