Sono passate solo due settimane dal ritorno in tv della quarta stagione di Game of Thrones. La serie fantasy è diventata ormai di culto tanto da lanciare il Daenerys Style. Come i milioni di telespettatori sanno, Il trono di Spade, così è stato ribattezzato in italiano, è una lotta di potere che vede protagonisti diversi personaggi. Tra questi c’è la bellissima principessa diseredata, Daenerys Targaryen, interpretata dall’attrice britannica Emilia Clarke. La serie tv è seguita in tutto il mondo e registra ottimi dati d’ascolto. In Italia viene trasmessa da Sky Atlantic, il nuovo canale dedicato alla pay per view.

Cosplayers Daenerys Style
Cosplayers Daenerys Style

Daenerys, che nella prima serie viene maritata a Khal Drogo e quindi soprannominata Khaleesi, episodio dopo episodio è sempre più amata. Ce n’eravamo già accorti quando l’anno scorso, secondo un’indagine, il nome Khaleesi era il nome più gettonato da dare alle bambine appena nate negli Stati Uniti. Ma la stima e l’affetto sono cresciute sempre più, pari passo con la formazione della principessa, tanto che si può parlare di un vero e proprio Daenerys Style.
Se i primissimi a ispirarsi alla Madre dei Draghi sono stati i Cosplayers, a lanciare una vera e propria moda ci ha pensato la regina del pop Madonna. Lady Ciccone ha infatti deciso di indossare, in occasione della festività ebraica di Purim che si celebra il 16 marzo, l’abito turchese che la principessa esibisce nelle cerimonie solenni, con l’aggiunta di due draghetti applicati sulle spalle. Ma Madonna non si è accontenta, come avrebbe fatto qualsiasi mortale, di una semplice riproduzione dell’abito. No, la cantante più trasformista al mondo ha chiamato l’HBO, l’emittente televisiva che trasmette Game of Thrones, chiedendo di avere l’originale. Si è dovuta accontentare di una copia, invece, l’attrice Kristen Bell, protagonista di Veronica Mars, che ha postato su Instagram una foto travestita col marito Dax Shepard.
Il Daenerys Style ha colpito anche la moda: Elie Saab, nella sua sfilata primavera/estate 2014, ha fatto indossare ad una modella dai lunghi capelli platino un abito ispirato chiaramente alla Madre dei Draghi; Donatella Versace ha disegnato una linea che riproduce lo stesso gioco di intrecci sfoggiato sul decolté da Daenerys mentre lo stilista libanese Zuhair Murad ha creato un abito identico azzurro.
Dunque se volete adeguarvi al trend, questa stagione dovremmo cercare di essere tutte un po’ Daenerys. E un semplice vestito blu non basta perché bisogna essere al tempo stesso innocenti, sexy, molto audaci (lei ha mangiato il cuore di un cavallo!), eleganti e guerriere.

LASCIA UN COMMENTO