Il 12 aprile 2014 alle ore 20,00 nei prestigiosi saloni dell’Hotel Excelsior di Via Veneto nel cuore di Roma, volti noti dell’aristocrazia, imprenditoria, cinema e spettacolo hanno dato vita al “Galà delle Margherite – Festa di Primavera“, una tra le piu’ importanti manifestazioni benefiche della Capitale. Come ogni anno l’intento  è di sostenere progetti benefici al fine di raccogliere fondi da destinarsi ai piu’ deboli. Anche quest’anno l’ideatrice e promotrice Bianca Maria Caringi Lucibelli ha voluto dedicare la manifestazione, condotta da Nino Graziano Luca,  ad un importante scopo benefico: i fondi raccolti in questa edizione saranno devoluti all’Ospedale Italiano Umberto I al Cairo per attrezzare un nuovo reparto di Radiologia, con apparecchiature TAC e RM.

Franca Valeri al Galà delle Margherite 2014
Franca Valeri al Galà delle Margherite 2014

Il patrocinio e la sponsorizzazione dell’evento“- afferma Lucibelli Caringi – “sono stati assunti dall’Ambasciatrice di Egitto in Italia Signora Abir Helmy, persona molto sensibile, che ha assicurato il suo massimo impegno insieme ad Anna Maria Benedetti, Presidente della S.I.B. e Vice Presidente dell’Ospedale Italiano Umberto I al Cairo. La S.I.B. e’ un Ente non-governativo senza scopo di lucro fondato nel 1903 da Empedocle Gaglio, che lo diresse per un cinquantennio, ed alla cui memoria l’Ospedale ha gia’ dedicato il Padiglione equipaggiato con le 16 postazioni di rianimazione intensiva post-operatoria, quale risultato del Gala dell’ottobre 2008“.

La più attesa all’evento è stata l’attrice Franca Valeri che ha ricevuto il premioNino Manfredi” con un’opera dello scultore Oliviero Ranaldi. Erano presenti l’attrice Elisabetta Pellini, il marchese Giuseppe Ferrajoli, il conte Andrea Marini Sera con la moglie Michela Paliotta Sera, la marchesa Daniela Del Secco D’Aragona, Marina Ripa di Meana, la conduttrice e imprenditrice Maria Monsè con il marito Salvatore Paravia, Sara Iannone, Antonello De Pierro, Anna Procaccini, Fioretta Mari, Erminia Manfredi, la giornalista Daniela Miniucchi, il maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, l’attore Claudio Bondatti e tanti altri volti noti sensibili alle iniziative sociali e di solidarietà.

LASCIA UN COMMENTO