Carlo Riccardi, 87 anni e oltre 70 anni di carriera da grande artista e fotografo. Ancora oggi gli bastano pochi minuti per osservarti e dirti chi sei, come sei e come devi posare. Azzeccandoci sempre, naturalmente. Nella serata di ieri 16 gennaio 2014 a lui dedicata al Billions di Roma in via di Settebagni, ha ricevuto il premio alla carriera dall’onorevole Gilberto Casciani, raccontando ai presenti tutto il suo percorso, a partire da quando ha iniziato, fotografando i soldati americani, quelli che nel ’45 l’amico Federico Fellini ritraeva nei suoi bozzetti. Ha poi svelato tutti i nomi di quelli che ha conosciuto Guglielmo Marconi, Mussolini, Andreotti, un elenco incredibile di personalità politiche e del mondo dello spettacolo.

Premio alla carriera per Carlo Riccardi, il fotografo della Dolce Vita
Carlo Riccardi e i suoi 87 anni da paparazzo

Ricordiamo ai nostri lettori che Riccardi ha fotografato una carrellata di personaggi della Dolce vita: Sophia Loren, Vittorio De Sica, Totò, Claudia Cardinale, Anita Ekberg, Marcello Mastroianni, Alain Delon e molti altri. Ma Carlo, non è solo un grande fotografo e paparazzo ma anche un grande pittore. E’ noto infatti per le sue straordinarie tele e performance artistiche. Quest’uomo è un fiume in piena, potremmo starlo ad ascoltare per ore, per quanto è interessante la sua storia, perchè lui, durante la sua straordinaria carriera, è riuscito ad immortalare eventi e grandi personaggi che hanno fatto la storia del nostro paese. Tantissimi gli ospiti invitati dall’organizzatrice dell’evento Monica Mabelli: l’attrice Monica Scattini, l’attore Enio Drovandi, l’attrice conduttrice Antonella Salvucci, i gemelli del Chiambretti Night, l’ex Miss Italia Nadia Bengala con il compagno Alessandro Stocchi, la principessa Conny Caracciolo, l’editore Giò Di Giorgio, la conduttrice Serena Gray, il pr Pino Wolf, il cameraman vice direttore di GenteVip.it Fabrizio Bettinelli, il modello d’Italia Claudio Bondatti, L’ex Rai Paolo Musumeci, Maurizio Ayo, lo scultore Giancarlo Frulio e tantissimi altri.


LASCIA UN COMMENTO