Il Paris Saint Germain potrebbe chiedere alla Roma Miralem Pjanic. Il club parigino potrebbe tornare di nuovo alla ricerca del giocatore bosniaco nel caso partisse Yohan Cabaye. Infatti, nella rosa del club parigino la partenza di una pedina a centrocampo libererebbe un posto per Pjanic. L’interesse del Psg per il giocatore giallorosso, dipende proprio dalla probabile partenza di Cabaye.

Calciomercato Roma: il Paris Saint Germain potrebbe puntare su Miralem Pjanic
Miralem Pjanic

Il Paris Saint Germain su Pjanic per sosituire Cabaye

Calciomercato Roma – Il centrocampista francese sarebbe deciso a tornare in Premier League, dovendo scegliere tra due pretendenti: il Crystal Palace e il Newcastle. Il calciatore al momento del Psg nei giorni scorsi era stato anche accostato alla stessa squadra capitolina, secondo Calciomercato.com era stato direttamente Rudi Garcia a cercare Cabaye. Il tecnico conosceva già il centrocampista dai tempi del Lille, ma non si era concretizzato nulla a causa dell’ingaggio troppo alto. Al punto che il club francese aveva pensato di aiutare la Roma pagando una parte dello stipendio, inserendo nella trattativa una possibile cessione di Pjanic. Alla fine non è stato definito nulla. E a prescindere dalla meta, Cabaye è in partenza e quindi la squadra di Nasser Al-Khelaifi dovrà tutelarsi trovando un sostituto, che la dirigenza parigina avrebbe individuato in Pjanic.
Queste sono indiscrezioni che arrivano direttamente dalla stampa francese, Le 10 sport, ha parlato proprio dell’interesse del Psg nei confronti del 25enne romanista. La Roma al momento lo valuta intorno ai quarantacinque milioni, una cifra che il club parigino potrebbe anche sostenere per portare in Francia il bosniaco.

Le dichiarazioni di Sabatini sul calciomercato della Roma

 Ieri intanto Walter Sabatini ha commentato le prossime mosse di calciomercato, durante la sua partecipazione al Football Fest organizzato a Perugia. Il ds si è espresso sull’interesse del suo club per Edin Dzeko: “Non è vicinissimo, ma la Roma pensa a prenderlo”. Parlando anche della trattativa saltata con l’Al-Jazira, spiegando che è stato Gervinho a cambiare idea, scegliendo di rimanere nella Capitale.
Poi ha anche risposto alle domande su eventuali acquisti eccellenti, ad esempio come Zlatan Ibrahimovic, spesso accostato al club giallorosso: “E’ improbabile che arrivi qualcuno prima del ritiro. Ibrahimovic basta per vincere lo scudetto? Sì, ma anche per rovinare una società”. E infine, come riporta il Corriere dello sport, citando le dichiarazioni di Sabatini, l’ultima considerazione è su Carlos Bacca altro nome vicino alla Roma nei giorni scorsi e che lo stesso direttore sportivo aveva ammesso di voler acquistare: “C’è andata bene. Il Milan è stato risoluto nel prenderlo con una bella valutazione e un salario importante anche. Una bella operazione”.

LASCIA UN COMMENTO