Calciomercato – Asse tra Roma e Inter. Le due società avrebbero parlato ultimamente per alcuni dei giocatori che interessano i giallorossi. E cioè Juan Jesus e Guarin inserendo nel discorso anche Adem Ljajic. In queste trattative l’Inter dovrebbe anche affrontare il futuro incerto di Andrea Ranocchia sempre più lontano dal progetto nerazzurro.

Calciomercato, La Roma chiede Juan Jesus e Guarin all’Inter

calciomercato Guarin I nomi che stanno uscendo sono questi. Nei giorni scorsi i giallorossi avevano provato a prendere il difensore brasiliano dai nerazzurri. Visto che al termine del match della Roma contro l’Hellas Verona era stato proprio Garcia a parlare della necessità di un altro rinforzo in difesa, dopo gli arrivi di Rudiger e Gyomber. La società di James Pallotta vorrebbe prendere il brasiliano, che all’occorrenza gioca anche come terzino, in prestito. Ma l’Inter, e questo contribuisce a rendere difficile la trattativa, vuole i soldi immediatamente. Quindi Sabatini si è mosso in direzione Milano, dove adesso l’altro tentativo è stato fatto per Fredy Guarin. La richiesta del colombiano è stata fatta principalmente per le condizioni di Kevin Strootman. Il centrocampista olandese, infatti, è da molto tempo infortunato e in queste ultime ore si è parlato anche di un terzo intervento che lo lascerebbe ancora lontano dal campo. L’Inter così ha parlato con l’agente di Guarin per capire cosa rispondere alla Roma, riferendogli che il giocatore non lascerà il club nerazzurro, considerato che Mancini al centro ha solo sei giocatori. Probabilmente una pedina fondamentale nei dialoghi tra Inter e Roma sarà Adem Ljajic, che i capitolini potrebbero usare come scambio per avere quanto richiesto al club nerazzurro. Il serbo piace al tecnico iesino, anche se al momento sta ricevendo diverse offerte dall’estero, oltre a quella dell’Aston Villa almeno altre proposte provenienti da squadre della Premier League e della Bundesliga.

Ranocchia e l’idea di andare al Milan

Intanto Andrea Ranocchia pensa all’addio dall’Inter, magari cambiando soltanto colori a Milano. Poiché per il difensore italiano Milan e Valencia avrebbero preso informazioni dal club di Erik Thohir. La partenza di Ranocchia non deve essere una sorpresa perchè negli ultimi tempi il 27enne centrale ha iniziato a sentirsi escluso dai piani del suo mister, soprattutto con gli arrivi di Murillo e Miranda. E non solo perché a rendere più chiaro il futuro del giocatore è stata anche la decisione di affidare la fascia da capitano ad altri suoi compagni. Così il Milan percepito il malcontento di Ranocchia ha parlato direttamente con il difensore per capire le sue intenzioni. Però a quanto sembra pur essendoci i presupposti, con l’inserimenti per esempio di Alessandro Matri alla fine nessuno dei due club ha voluto definire un accordo pur avendo la necessità da un lato di un difensore e dall’altra di un attaccante.

LASCIA UN COMMENTO