Vip ai fornelli Belen Rodriguez anche quando si improvvisa “massaia” è sempre un gran bel vedere. Forse non tutti sanno che ha un passato da cameriera in una pizzeria oltre a un presente da testimonial per il menù a base di pasta di McDonald. Ospite  di Simona Ventura nella web serie culinaria che la presentatrice piemontese detiene sul suo canale Yahoo ogni lunedì, dove la Ventura cucina con la mamma e con la sorella Sara, Belen ha fatto vedere un suo lato casalingo inaspettato, comportandosi come una vera donna di casa e ammettendo che nonostante dieta e palestra quotidiana non riesce a rinunciare ad una pietanza prettamente argentina quale è “ empanadas”, fagottini di carne con ragù che spesso cucina a suo marito Stefano.  La Rodriguez ha raccontato anche del suo sconfinato amore di mamma per Santiago e di come quest’ultimo gli abbia cambiato la vita.

Belen Rodriguez cuoca e mamma a Cooking Simo la casa di Simona Ventura
Belen Rodriguez cucina alla web casa di Simona Ventura

Simona e Belen si incontrano in questa puntata speciale di Cooking Simo e mettono a tacere voci riguardanti una loro presunta lite, quest’ultima ci svela anche un segreto per fare questa ricetta al meglio; Il cumino, ed il tempo: meglio preparare il ripieno il giorno prima e poi lasciarlo in frigo. Se volete provare a stupire la vostra famiglia con la ricetta di Belen eccovi tutti gli ingredienti:

Per il ripieno: 6 uova, 1/2 chilo carne macinata, scalogno, peperoni rossi e gialli, prosciutto cotto, mozzarella cumino, cipollotto, peperoncino, olio d’oliva, sale e pepe olive verdi.
Per l’impasto: Sale, 5 gr acqua tiepida 125 ml circa, olio d’oliva extravergine 20 gr, farina tipo 00 250 gr.
Procedimento: sciogliete il sale nell’acqua a temperatura ambiente. In una ciotola capiente mettere la farina, aggiungere l’olio e aggiungere l’acqua e sale al composto. Quindi impastate bene a mano fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Rosolare lo scalogno tagliato a rondelle. Aggiungere i peperoni e farli appassire con poco olio in una padella antiaderente con lo scalogno. Condire con sale, pepe e cumino, aggiungere la carne e far cuocere. Aggiungere poi a fuoco spento, le due uova. Far riposare in frigo. Stendere la pasta e ricavarne dei cerchi da 15 cm di diametro. Riempirli con il ripieno e chiuderli a mezzaluna, poi sigillare arricciando tutta la pasta sui bordi. Spennellare con il rosso d’uovo la superficie delle empanadas e infornare a 250 gradi. Alternare il ripieno al ragù con quello con prosciutto cotto e mozzarella.

Ci ha fatto un immenso piacere vederle insieme e così affiatate. Brave!

LASCIA UN COMMENTO