Che cosa sarebbe la festa degli innamorati senza il cioccolatino per eccellenza! Baci Perugina per il San Valentino 2014 ha deciso di rendere ancora più forte e significativo il suo messaggio di amore universale. Il 4 febbraio, presso Maio Restaurant al 7° piano della Rinascente, alle ore 10.00, è stata presentata la campagna “Autografi d’amore“. Pensate che ogni anno sono venduti 300 milioni di pezzi di questa meraviglia. È il 1922 quando Luisa Spagnoli, nella ricerca continua verso il risparmio decide di contenere i costi di produzione, impastando la granella di nocciola, avanzata da altre lavorazioni, aggiungendovi in cima una nocciola intera e ricoprendo il tutto con cioccolato Luisa fondente. Vista la forma che, poteva ricordare una mano in prima battuta, fu chiamato “Cazzotto”. Nei successivi decenni è poi modificato quasi come si vede oggi, è cambiata la carta che avvolge il cioccolatino con delle piccole stelle che diventano un elemento iconografico inconfondibile dello stesso e si aggiunge quel messaggio che tutti aspettano di leggere.

A Milano i Baci Perugina presentano la nuova campagna Autografi d'amore
Baci Perugina: Autografi d’amore per San Valentino 2014

Negli anni ottanta poi, l’invenzione del Tubo, rivoluziona ancora una volta la Perugina e da qui in poi il Bacio Perugina è sinonimo di amore, sentimenti ed emozioni che si scambiano gli innamorati. Quest’anno per sbalordire ancora una volta la Perugina ha pensato di fare dei Baci autografati da personaggi famosi con delle loro frasi celebri. Hanno aderito molti vip del calibro di: Ficarra e Picone, Margherita Buy, Vincenzo Salemme, Beppe Fiorello, Francesca Neri, Alessandro Siani, Claudia Gerini, Claudio Amendola e tanti altri. Questa nuova linea sosterrà un progetto realizzato per l’onlus “ Agire” ed è un progetto Data4Life, che mira ad aiutare e ottimizzare le risorse in casi di emergenze. Cos’altro dire… buon San Valentino a tutti.

LASCIA UN COMMENTO