Curiosità vip – “Amy” è il nome di una commedia teatrale dedicata alla storia di Amy Winehouse, defunta e compianta artista della musica leggera. L’opera andrà in onda in Danimarca, e parlerà della carriera di Amy, di come sia arrivata al successo, mostrerà le sue problematiche con gli uomini, col bere e con le droghe.

La commedia dovrebbe andare in scena dal 20 gennaio 2013: un comunicato ha dichiarato che lo show affronterà anche la pressione messa sull’artista dal pubblico “sensazionalistico”.
Il Danish Royal Theatre, dopo aver annunciato il loro show, ha dichiarato che “Amy” mostrerà la pressione messa dal pubblico sulla giovane star, quando i suoi problemi erano agli albori.
La commedia è stata scritta dai “Det Roede rum”, un comitato di 11 persone, e è riuscita a venir fuori grazie al lavoro di gruppo che ha usato materiale proveniente da concerti, interviste, articoli di giornale e apparizioni televisive.

amy winehouse news
Amy Winehouse: “Amy”, una commedia che racconterà la sua vita

Amy Winehouse: aperta la sua lapide al pubblico

Il 12 novembre invece sarà pubblicato il boxset intitolato “Amy Winehouse at the BBC”, album postumo dell’artista che sarà composto di quattro dischi, tre con performances live in DVD e uno contenete una compilation live estratta dal “Live at the Jools Holland”, dal “T in the park” e da altre apparizioni.
Amy Winehouse è purtroppo scomparsa il 23 luglio del 2011 a causa di un’intossicazione da alcool; la sua lapide è stata aperta al pubblico da poco tempo, presso il cimitero di Edgware, a nord di Londra.
Una lapide nera, con l’immagine di un usignolo e scritte in rosa, dedicate alla sua famiglia e ad alcuni dei suoi collaboratori come Mark Ronson e Salaam Remi, con la scritta Per sempre nel cuore della tua devota famiglia.

LASCIA UN COMMENTO