Amedeo Minghi premiato all’International Mediterranean Award 2016 – Si è svolta sabato scorso, a Roma, la ventesima edizione dell’International Mediterranean Award. Una pioggia di fuochi d’artificio ha aperto ufficialmente l’attesissima premiazione ospitata nell’incantevole cornice di Villa Miani.

L’evento, organizzato organizzato dai Corrispondenti Diplomatici con la supervisione del Governatore Catello Marra, ha visto la presenza di autorevoli personalità che nel corso dell’anno si sono distinte nei rispettivi settori professionali.

Amedeo Minghi premiato International Mediterranean Award 2016
Amedeo Minghi riceve il Premio alla Musica all’International Mediterranean Award 2016
Amedeo Minghi al pianoforte all'Internation Mediterranean Award 2016
Amedeo Minghi al pianoforte canta “1950”

La serata, condotta dalla giornalista Barbara Di Palma, ha visto tra i premiati: Amedeo Minghi, amatissimo cantautore che quest’anno festeggia i suoi 50 anni di carriera artistica, il quale ha regalato ai presenti un’intensa versione piano/voce della sua hit “1950”, Andrea Morricone, giunto nella Capitale per ritirare l’ambito riconoscimento riservato a suo padre Ennio, che per l’occasione si è esibito al pianoforte, così come il maestro rumeno Gheorge Zamfir, che ha incantato il pubblico con il suo flauto di pan.

Premi anche per l’attrice Corinne Clery, gli stilisti Gianni Molaro e Renate Jeske, al giudice Antonio Marini, al maestro Pinuccio Pirazzoli, donna d’eccellenza al sindaco di Miami Beach Kristen Rosen Gonzales, al professor Francesco Fedele, allo scultore Armando Arcovito. Durante la serata è stato mostrato il busto di San Gennaro, tempestato di pietre preziose, che Arcovito a settembre porterà a Boston. Presenti in sala, alcuni tra i più apprezzati personaggi del mondo dello spettacolo italiano e rinomati anche all’estero, come l’attrice Francesca Rettondini nella veste ufficiale di Responsabile delle relazioni internazionale del Comitato Organizzativo degli eventi di Boston nonché Presidente della Starlight Movie Productions che, chiamata sul palco dal Governatore Generale Marra insieme a Patrizio Oliva, hanno anche presentato il film che dovrà essere realizzato a fine anno, tratto dal libro autobiografico di Patrizio Oliva “Sparviero.

Ad applaudire i premiati anche celebrità e addetti ai lavori come la regista Rossella Izzo, la conduttrice Anna Pettinelli, la cantautrice Sara Galimberti, l’ex pugile Patrizio Oliva, il titolare di Airlite, azienda leader nella pittura ecologica, Massimo Bernardoni e Carolina Castagna e tanti altri ancora. Una ventesima edizione contraddistinta dal prestigio e dall’autorevolezza degli intervenuti, oltre che dall’elevato riscontro a livello mediatico.

LASCIA UN COMMENTO