Fino al 10 agosto 2014  sarà possibile calarsi negli anni 40 e 50 a Senigallia, cittadina marchigiana che già da alcuni anni ospita un festival che registra un incredibile successo di pubblico. Questa quindicesina edizione si è aperta sabato 2 agosto con il concerto di Ben E.King e la sua sempreverde STAND ME datata 1961 e in programma qualcosa come 42 concerti in pochi giorni. La musica è ovunque, in piazza, alle rotonde, ed in strada si alternano musicisti che improvvisano e si alternano a voci internazionali come Tommy Hunt cantante soul che nel 1959 svetto in classifica con la cover I ONLY HAVE EYES FOR YOU.

Summer Jamboree a Senigallia dal 2 al 10 agosto 2014
Summer Jamboree a Senigallia dal 2 al 10 agosto 2014

A disposizione degli spettatori, che sono i veri protagonisti della manifestazione a patto che siano “vestiti a tema”, sessanta stand al Rockin’ Village, un ricco mercatino vintage in cui ci si può sbizzarire tra accessori stravaganti, vinile, lingerie e costumi da bagno retrò. Naturalmente in un festival dove nulla è lasciato al caso non potevano mancare le auto d’epoca con tanto di sfilata con Cadillac rosa e conducenti alla Elvis e se volete avere un’acconciatura adatta ecco per voi i parrucchieri e barbieri specializzati in old style!

Tra gonne a ruota, cinte colorate , vestiti a pois anche il tributo a due icone del tempo, così la Galleria Ono Arte Contemporanea di Senigallia, fino al 31 agosto, ospita le due mostre fotografiche dedicate a Marilin Monroe che si compone di 30 scatti fotografici del fotografo George Barris dal titolo Marilyn In White e quella dedicata a Buddy Holly dal titolo : The Day The Music Died che riprende il verso della canzone American Pie scritto da Don McLean per ricordare il disastro aereo in cui morì Buddy Holly a soli 22 anni.

LASCIA UN COMMENTO