La quarta giornata è finita con le solite conferme e qualche sorpresa. La prima sfida è stata Udinese – Empoli, vinta dai toscani per 2-1con i gol di: Zapata per i friulani al 19° pt e per l’Empoli Paredes al 27° pt e Maccarrone al 47° st. La seconda sfida del sabato è stata Milan – Palermo: un botta e risposta a suon di gol, vinto dai rossoneri 3-2. A sbloccare il risultato è Bacca al 21° pt, poi c’è il pareggio di Hiljemark (32° pt). È stato dopo Bonaventura su punizione a riportare avanti il Milan al 40° pt. Ma il Palermo torna nuovamente al pari con lo svedese al 72° st, fino al decisivo colpo di testa di Bacca al 75° che regala la vittoria alla sua squadra. Il giorno dopo è l’Inter a vincere e a confermarsi capolista indiscussa, con il successo per 1-0 contro il Chievo in trasferta, con la prima rete della stagione di Icardi al 42° pt.

L'Inter è capolista alla quarta giornata di campionato di Serie A
Inter capolista alla quarta giornata di campionato di Serie A

4° giornata di Serie A: Roma – Sassuolo 2-2, Genoa – Juventus 0-2

Alle 3 sono state diverse le partite interessanti e tra queste ci sono state vittorie in Bologna – Frosinone, 1-0 per i rossoblù in gol con Mounier al 27° e per la squadra di Ventura, in Torino – Sampdoria, finita 2-0 grazie alla doppietta di Quagliarella (17° e 23° pt). Pareggio in Atalanta – Verona, con un finale emozionante, prima c’è il vantaggio dei bergamaschi all’89° con Moralez e poi il pareggio di Pisano al 97°. Finisce 2-2 Roma – Sassuolo, con tante polemiche sulla formazione schierata da Rudi Garcia. Prima passa avanti la squadra ospite con Defrel al 22° e poi è il turno di Totti a pareggiare i conti al 36°, anche se in offside. È il giorno del capitano giallorosso che raggiunge quota 300 reti con la maglia giallorossa. Dopodiché arriva ancora il vantaggio dei neroverdi con Politano al 44° e poi il pareggio di Salah al 49° st.
Vince la Juventus per la prima volta in campionato 2-0 in casa del Genoa con l’autogol di Lamanna al 37° e poi con il rigore segnato da Pogba al 60° st. Carpi – Fiorentina, posticipo delle 18, termina con il successo della squadra viola che vince grazie al gol di Babacar al 35° pt.

Cinquina del Napoli alla Lazio, la classifica di Serie A

E infine ultima sfida della quarta giornata, Napoli – Lazio, che finisce con il netto successo dei partenopei per 5-0. Sono andati a segno: Higuain (14° pt, 59° st), Allan (35° pt), Insigne (47° st) e Gabbiadini (79° pt). Perciò l’Inter è prima in classifica a 12 punti, seguono il Torino a 10, la Fiorentina a 9, Roma e Sassuolo a 8. Chievo, Sampdoria e Palermo a 7 punti, a 6 Milan e Lazio, Napoli e Atalanta a 5, Juventus e Empoli a 4. Nella parte bassa della classifica ci sono Verona, Genoa, Bologna e Udinese a 3 punti, Carpi a 1 e Frosinone a zero punti.

LASCIA UN COMMENTO