Calcio – La ventiduesima giornata di serie A non è stata inferiore ai precedenti turni di campionato, e, infatti, ha offerto numerosi spunti di discussione e anche l’ennesima polemica legata alla vittoria della Juventus. La prima partita è quella del sabato pomeriggio tra Verona e Torino (1-3): la rete che ha sbloccato il risultato è di Martinez (32’), dopodiché nella ripresa è arrivato il raddoppio al quinto minuto con Quagliarella. Per la squadra di Mandorlini non è bastato il gol di Toni al 38esimo, perché nei minuti di recupero è stato El Kaddouri a chiudere definitivamente il match. La sera sono scese in campo Juventus e Milan: i bianconeri hanno superato per 3-1 i rossoneri, tra numerose polemiche. Gli uomini di Allegri sono andati avanti con Tevez al quindicesimo minuto, al 28esimo è però arrivato il momentaneo pareggio del Milan con Antonelli. La Juve poi ha cambiato nuovamente il risultato con Bonucci al minuto 31, dopo nel secondo tempo è stato lo spagnolo Morata a siglare la terza rete per i padroni di casa (65’).

Domenica alle 12.30 la Fiorentina è riuscita a spuntarla contro l’Atalanta, durante una partita abbastanza agguerrita tra le due parti (3-2). Il primo gol è arrivato dai bergamaschi con Zappacosta all’ottavo del primo tempo, i quali però dopo si sono fatti raggiungere dai viola al 19esimo con il difensore Basanta. Successivamente la Fiorentina è andata avanti con la rete di Diamanti al minuto 76, ma la squadra nerazzurra è riuscita a pareggiare con Boayke; alla fine quest’ultimo gol non è servito poiché Pasqual per i toscani nel finale di gara ha regalato i tre punti alla sua squadra (44′ st).
Alle tre la Roma in trasferta ha risposto alla Juventus vincendo contro il Cagliari, grazie alle reti di Ljajic al 38esimo del primo tempo, e con il raddoppio arrivato durante un momento di difficoltà dei giallorossi che segnano con il giovane argentino Paredes (40′ st). Allo scadere del secondo tempo i sardi hanno realizzato la rete del 2-1 con Mpoku (50′ st), anche se è giunta troppo tardi.

A Napoli è già Gabbbiadini mania
A Napoli è già Gabbbiadini mania

22esima giornata di Serie A: il Napoli e l’Inter vincono, la Samp pareggia e la Lazio perde

Il Napoli ha vinto in casa contro l’Udinese 3-1 segnando con Mertens all’ottavo del primo tempo e raddoppiando al minuto 21 con Gabbiadini. La squadra friulana è riuscita ad accorciare le distanze grazie al gol di Thereau, che però nel secondo tempo ha segnato, anche, l’autorete valida per il terzo centro azzurro, che chiude completamente i giochi.
La Sampdoria ha pareggiato 1-1 allo stadio Ferraris contro il Sassuolo: la gara è stata particolarmente avvincente e combattuta. Prima per i neroverdi Acerbi ha sbloccato il risultato al secondo minuto e poco dopo è arrivata la risposta dei doriani con Eder al minuto otto. L’Empoli invece ha conquistato i tre punti (dopo ben nove gare senza vittorie), i toscani hanno superato il Cesena 2-0. Maccarrone ha siglato il primo gol al 30esimo, nel secondo tempo è stato poi Signorelli al dodicesimo a segnare la seconda rete.
Domenica sera l’Inter ha trionfato a San Siro contro il Palermo (3-0): prima ha segnato Guarin (16′ pt), ma nonostante i tentativi falliti dai rosanero con Dybala, Vazquez e Rigoni, Icardi ha realizzato il secondo e il terzo gol per i nerazzurri (20′ e 43′ st). Lunedì sera sono scese in campo allo Satdio Olimpico Lazio e Genoa, quest’ultima ha portato a casa i tre punti grazie al rigore calciato da Perotti al minuto 30 del primo tempo. E infine mercoledì pomeriggio alle ore 18 si sono affrontate Parma e Chievo (nel recupero della partita rinviata per neve) e vinta 0-1 dalla squadra veronese con la rete di Zukanovic al nono minuto della ripresa.

23esima giornata e classifica di Serie A

Il prossimo turno si giocherà sabato 14 e domenica 15 febbraio, la prima gara sarà tra Sassuolo e Fiorentina alle ore 18, e alle 20.45 Palermo – Napoli, il giorno dopo alle 12.30 il Milan in casa ospiterà l’Empoli.
Alle 15 si disputeranno: Genoa – Verona, Atalanta – Inter, Roma – Parma, Torino – Cagliari, Udinese – Lazio; alle ore 18 ci sarà Chievo – Sampdoria e alle 20.45 Cesena – Juventus.
In attesa del prossimo turno questa è la classifica di Serie A: Juventus 53, Roma 46, Napoli 42, Fiorentina e Sampdoria 35, Lazio 34, Genoa 32, Torino 31, Palermo 30, Inter, Milan, Sassuolo 29, Udinese 28, Verona 24, Empoli e Atalanta 23, Cagliari 19, Chievo 18, Cesena 15, Parma 9.

LASCIA UN COMMENTO