Care lettrici di Gente Vip, questa settimana per voi ho scelto di spiegarvi come effettuare la ricostruzione unghie con le cartine; tecnica usata maggiormente dalle onicotecniche al giorno d’oggi. Vi elencherò di seguito il materiale e vi spiegherò passo passo come procedere:
– lampada uv
– primer
– gel base
– gel costruttore
– gel color
– lima grana 120/180
– spingicuticole
– spazzolina
– olio per cuticole

Come effettuare la ricostruzione unghie con le cartine rubrica Nails Beauty
Come effettuare la ricostruzione unghie con le cartine rubrica Nails Beauty

Partiamo come al solito con la prima fase più importante della ricostruzione, e cioè la preparazione dell’unghia. Spingiamo indietro le cuticole, puliamo per bene intorno alle cuticole e con la lima cominciamo ad opacizzare l’unghia naturale e diamo una forma arrotondata in modo che possiate inserire bene la cartina sotto l’unghia. Terminata la fase della preparazione passiamo a stendere uno strato leggerissimo di primer aspettando che asciughi bene all’aria, poi una passata a smalto di gel base e facciamo catalizzare 2 minuti in lampada.

A questo punto bisogna inserire la cartina sotto l’unghia facendola aderire perfettamente e stringere bene gli angoli. Prendiamo una “pallina” di gel costruttore e la posizioniamo al centro sulla cartina all’incrocio con l’unghia naturale poi con il pennello facciamo muovere il gel dando la forma desiderata, in questo caso parlo della forma quadrata (square form).
Una volta steso bene il gel mettiamo in lampada per qualche secondo poi tiriamo fuori e pinziamo l’unghia per dargli una perfetta curva C, dopo di che terminiamo il tempo di catalizzazione rimasto. Ripetere l’operazione per tutte le dita.
A questo punto sgrassiamo e togliamo le cartine e se necessario diamo una leggera limata per aggiustare la forma.

Passiamo a creare la bombatura in questo modo: facciamo una passata a smalto di gel Costruttore e poi prendiamo la solita pallina di gel posizionandola al centro dell’unghia e con la punta del pennello “tiriamo” il gel coprendo tutta la superficie dell’unghia facendo attenzione a non toccare le cuticole e facciamo catalizzare per 2 minuti in lampada Uv.
Terminata l’operazione per tutte e dieci le dita, sgrassiamo, limiamo per dare forma e passiamo il buffer per togliere eventuali imperfezioni e rendere liscia la superficie.
Facciamo due passate di colore su ogni unghia, facendo catalizzare per 2 minuti.
Se vogliamo effettuiamo delle piccole decorazioni natalizie dopodiché passiamo il finish facendolo catalizzare in lampada Uv per 2 minuti.
Terminato il tempo di catalizzazione, sgrassiamo le unghie e completiamo il nostro lavoro con una passata di olio intorno alle cuticole.
Questo è tutto, spero di esservi stata utile e vi aspetto nuovamente la prossima settimana per nuovi consigli e segreti per le vostre unghiette.

LASCIA UN COMMENTO