Care lettrici, per voi questa settimana ho scelto, non il solito french sorridente, bensì un french obliquo per cambiare e uscire dalla monotonia del classico french. Come base ho utilizzato un cover molto naturale che sta bene su qualsiasi tipo di unghia. Per realizzare questa manicure abbiamo bisogno del seguente materiale:

– nail prep
– primer
– base (per aumentare l’adesione)
– cover
– lucido
– lima
– buffer
– pennelli
– bicchiere plastica
– acqua
– pennelli pittura
– colori acrilici (bianco e celeste)
– spingicuticole
– pads e disinfettante

French obliquo celeste e fiorellini in micropittura
French obliquo: un’alternativa al classico french

Partiamo spingendo indietro le cuticole e dando forma all’unghia. Eliminiamo il residuo di polvere e passiamo il nail prep, primer e la base a smalto e polimerizziamo 2 minuti. A questo punto prendiamo una pallina di gel cover la posizioniamo al centro e con la punta lo stendiamo su tutta l’unghia. Polimerizziamo 10/15 secondi e passiamo all’altra unghia. Terminate le 10 unghie polimerizziamo per 2 minuti. Sgrassiamo e limiamo dando forma e passiamo il buffer eliminando i residui di polvere.
A questo punto prendiamo un pennello dalla punta sottile per creare il french obliquo, partendo sempre da un angolo fino a finire dall’altro lato. Polimerizziamo qualche secondo e passiamo all’altra unghia e così via. Alla fine polimerizziamo per 2 minuti. Gli anulari li lasciamo soltanto con il cover e prendiamo l’acqua e i colori acrilici scelti e pitturiamo i 2 fiorellini. Questi non hanno bisogno di polimerizzare in lampada bensì asciugano all’aria. A questo punto non ci resta che mettere il lucido, polimerizzare, sgrassare se necessario ed il lavoro è terminato. Mettiamo l’olio intorno alle cuticole e massaggiamo delicatamente.
Spero vi piaccia questa mia idea scelta per voi e che vi sia utile. Vi aspetto al prossimo articolo. Un abbraccio Monica

LASCIA UN COMMENTO