Care lettrici di GenteVip.it, questa settimana vi parlerò del ritocco fatto con la lima. Il ritocco della ricostruzione in gel viene effettuato solitamente ogni 3 massimo 4 settimane a seconda della ricrescita delle vostre unghie. Si parte innanzitutto spingendo indietro le cuticole, poi con l’aiuto di una lima, cominciamo a limare piano piano il gel; prima andrà via il colore e poi la bombatura creata in precedenza. Bisogna fare attenzione a quando si lima perché non dobbiamo assolutamente rimuovere tutto il gel ma soltanto una parte e non dobbiamo arrivare alla nostra unghia naturale. Una volta tolto il gel, lasciando però uno strato sottile, diamo forma all’unghia e procediamo nuovamente con i passaggi spiegati in precedenza.

Come eseguire il refill con la lima
Come eseguire il refill con la lima

Come effettuare il refill con la lima: I consigli di Monica Stan

Per questo ritocco io ho scelto un semplice monocolore violaceo con delle righette glitterate.
Partiamo stendendo uno strato di antifungal, in questo caso anche sulle pellicine perché ha la funzione di rimuovere la polvere in eccesso ed è’ anche un antimicotico.
Passiamo alla stesura del primer, scaricando prima il pennello su un fazzoletto di carta e poi stendiamo sull’unghia.
Una volta asciugato all’aria, passiamo a stendere il gel costruttore monofasico a smalto e facciamo catalizzare in lampada per 2 minuti.
Ora si passa a fare la bombatura prendendo una pallina di gel e poggiandola al centro dell’unghia; con la punta del pennello
Accompagneremo il gel dai lati, mai toccando la pallina al centro, fino a ricoprire interamente l’unghia.
Facciamo catalizzare per qualche secondo e passiamo al dito successivo.
Ripeteremo l’operazione per tutte e 10 le dita, e infine faremo catalizzare entrambe le mani per 2 minuti consecutivi.
Sgrassiamo il gel e con la lima diamo forma all’unghia, alla bombatura e con il buffer elimineremo eventuali imperfezioni se ci sono.
Togliamo l’eccesso di polvere e passiamo alla stesura del colore.
In questo caso io ho scelto un viola ma voi potrete scegliere il colore che preferite.
Stendiamo il monocolore sulle unghie e facciamo catalizzare sempre per 2 minuti in lampada.
Se necessario, facciamo 2 passate se il colore non risulta molto coprente dopo la prima passata e facciamo catalizzare nuovamente.
A questo punto prenderemo un pennello a punta fine e con il gel glitterato cominceremo a tracciare delle righette sulle unghie a vostra scelta. In questo caso io ho scelto 2 unghiette però potrete farne soltanto una, oppure come preferite voi.
Dopo aver fatto catalizzare, stendiamo il top coat e facciamo catalizzare sempre per 2 minuti.
Sgrassiamo il top coat, terminata la catalizzazione; se il vostro top coat è senza dispersione non dovrete sgrassare ovviamente, ma passerete alla stesura dell’olio intorno alle cuticole.
Il lavoro è terminato e spero che vi sia utile.
Vi aspetto al prossimo articolo.
Ciao ragazze
Un abbraccio
Monica

LASCIA UN COMMENTO