Musica news 2013 –  Sting, 62 anni compiuti da poco,  si era preso una pausa musicale di circa 8 anni. Aveva smesso di scrivere canzoni e cominciava a preoccuparsi, perché ha sempre vissuto di musica. Lontani i tempi dei Police, dove incantava platee immense di giovani adoranti, dell’uomo egocentrico, rimane la voglia di tornare per una volta nell’ombra e decide di scrivere un Musical: “The Last ship“.

Sting: 62 anni con un musical
Sting il cantautore fa pace con il passato

I brani dell’album sono nati di getto, come se Sting non avesse fatto altro nella vita. Invece, per lui è una svolta decisiva. Il Musical debutterà a Chicago il 10 giugno 2014 e sarà allestito in seguito a Broadway. Per la traduzione a teatro Sting ha detto “non voglio nulla di scenograficamente elaborato o costoso, non voglio marchingegni meccanici, voglio ricreare la magia con i mezzi del teatro” Sting, ha voglia di sperimentale e non si cimenta solo nel musical, ma ha in programma per il 4 marzo un recital con Paul Simon che conobbe a New York. Furono vicini di casa per 25 anni, e si ritrovano al Madison Square Garden, nell’ambito del ‘Paul Simon & Sting – On stage together tour’, continuando a suonare in 18 date in Nord America. “Paul è sicuramente uno dei miei mentori, alcuni mesi fa mi ha suggerito di fare qualcosa insieme e ora – anticipa – stiamo scegliendo 7-8 brani da suonare insieme, anche con qualche elemento di miscelazione tra le nostre band”.
Sting ha messo in conto che il progetto potrebbe fallire, ma noi non ne siamo del tutto convinti.

LASCIA UN COMMENTO