Tra i gruppi più proficui e onnipresenti nonostante il trascorrere degli anni, ci sono certamente i Pooh che nonostante la variazione della formazione e non ultimo l’abbandono del batterista Stefano d’Orazio, hanno sempre fatto sentire la propria voce e la propria musica producendo album di grande successo. La band però ha deciso di prendersi una pausa di due anni, durante la quale ciascuno porterà avanti i propri progetti solisti: grande curiosità ha suscitato quello di Roby Facchinetti, voce storica e amatissima della band, che ha pubblicato il suo ultimo lavoro da solista “Ma che vita la mia”, edito da Carosello. Non è la prima volta che Facchinetti firma un lavoro solista: si tratta infatti del terzo album, preceduto dal primo “Fai col cuore” del 1993 e “Roby Facchinetti” nel 1984.

Roby Facchinetti news, il terzo album da solista contiene dieci brani inediti
Roby Facchinetti presenta il suo nuovo album da solista e comunica le date del tour 2014

L’album raccoglie testi particolarmente autobiografici scritti con l’amico Valerio Negrini, il fondatore dei Pooh scomparso lo scorso anno: c’è tutta la vita di Roby, dalle donne alla musica. E il singolo “Un mondo che non c’è”, attualmente in rotazione radiofonica, lascia infatti intendere di quanto nei pezzi ci sia la sentita storia di Facchinetti che si sente legato a questo album in modo particolare, nel quale invita i figli a migliorare questo mondo e a fare meglio dei padri. Da Maggio il cantante sarà impegnato in un Tour in tutta Italia, portando una scaletta che vedrà un mix di pezzi del Facchinetti solista ma anche dei Pooh. Il 10 sarà a Bergamo, il 13 a Roma, il 16 a Brescia e il 18 a Milano, data per la quale promette una grande sorpresa, mentre si attende l’ufficializzazione di altre date per l’estate e per l’autunno.

LASCIA UN COMMENTO