I sorcini contano ormai le ore che mancano all’uscita del primo singolo estratto dal nuovo inedito album di Renato Zero. La data segnata sul calendario per il brano “Chiedi” è il 2 marzo, mentre per l’album Alt  bisogna aspettare l’8 di aprile.

Mesi di grande fermento attendono quindi l’ondata di fan che da sempre supporta questo grande artista, pronto a tornare con la solita grinta e il talento di sempre. Per ripagare i suoi followers della loro fedeltà, della loro fiducia e dell’amore dimostrato nel corso degli anni, Renato Zero sta frequentemente aggiornando i suoi profili social, dando così nuove notizie e diffondendo curiosità sul suo lavoro. Recentemente, tramite due post su Instagram, si è infatti espresso proprio in merito alla canzone “Chiedi“, spiegandone il significato. Ha così scritto: “Questo brano è una sorta di carta dei diritti (cantabile). Una lista un po’ sbiadita che sembra essere stata deliberatamente lasciata alla polvere, insieme alla nostra volontà di cambiare. “Chiedi pure garanzie. Metti in salvo le tue idee, dalle brutte compagnie se puoi…“.

Renato Zero
Renato Zero

Renato Zero emoziona i fan con le sue parole su Instagram

Con parole sempre fluide e poetiche, Renato Zero incanta quando canta, quando parla e adesso anche quando scrive sui social. Nel secondo post la sua vena poetica è ancora più spiccata e come sempre fa emozionare i suoi fan: “Ritorno con altri scorci di vita. Le mie speranze consolidate. Dubbi ostinati, con i quali ormai convivo allegramente. Storie di gente con cui condivido il marciapiede, che con me si sbottona sempre molto volentieri. Come se sperasse che le proprie vicende possano trovare spazio sul mio rigo musicale (cosa che il più delle volte avviene). “Chiedi di nascere tu chiedi. Un’istruzione chiedi. Lavoro e dignità…” #chiedi #alt“. E la ciurma di sorcini risponde a gran voce a queste parole: “Sei il mio preferito da sempre,le tue canzoni mi emozionano tantissimo“, “Sai sempre emozionarci grazie“, “Come solo tu sai fare… Aspetto con ansia un tuo concerto“, “Grazie Renato per questo nuovo regalo!“.

LASCIA UN COMMENTO