Parteciperò con piacere a questo evento perché è un esempio a favore dei diritti civili di tutti, indipendentemente da come uno la pensi. E’ un segno di libertà e rispetto che va a contrastare l’omofobia e i pregiudizi che spesso vengono utilizzati nei confronti di coloro che hanno deciso di dichiarare la propria omosessualità. Non tocca a noi di giudicare il prossimo, quello che possiamo fare è vivere nel rispetto altrui riconoscendo i pregi, la sensibilità, le intelligenze di ognuno di noi, questo penso sia il vero significato di comunità e del vivere insieme”, così Orietta Berti ha commentato attraverso un messaggio e dato la sua adesione al Gay&Lesbian Film Festival di Torino , prevista per oggi 30 Aprile 2014.

Orietta Berti canta al Circo Massimo di Torino
Orietta Berti ospite d’onore al Circo Massimo di Torino

La Berti si esibirà in qualità di ospite musicale al Circo Massimo di Torino, alle 21.00. Giunto alla sua 29esima edizione, in programma dal 30 Aprile al 6 Maggio, il responsabile dell’evento Giovanni Minerba ha anche spiegato come mai la scelta sia ricaduta sulla cantante: “Per restare nel cammino di cambiamento del Festival abbiamo scelto come ospite una delle cantanti più note e amate dal pubblico italiano. La belleza della sua voce, trasversale alle generazioni e ai gusti musicali, è incisa nella storia della musica italiana”. Una testimonial quindi senza tempo e intramontabile per una kermesse volta a sensibilizzare sui diritti degli omosessuali, avvicinando il pubblico al loro mondo e alla loro sensibilità all’insegna dell’uguaglianza e della libertà. La rosa di ospiti per l’evento è infatti molto indicativa e interessante: accanto alla Berti, ci saranno anche l’attrice Ambra Angiolini in veste di madrina della serata, Vladimir Luxuria, Carlo Gabardini e Fabio Canino. Si tratta di un’iniziativa a cui la città di Torino tiene particolarmente e a cui ha intenzione di dare una rilevanza internazionale.

LASCIA UN COMMENTO