Dario Baldan Bembo è un’artista a 360°, poliedrico e ricco di talento. Nato in quel di Milano nel 1948 è diventato poi uno dei principali protagonisti nel mondo della musica leggera italiana. La sua prima esperienza più nota è quella con l’orchesta del Clan Celentano, ma si è trattato solo del primo passo verso una lunga carriera ricca di soddisfazioni. E’ seguita la collaborazione con Augusto Martelli, come tastierista e poi l’entrata in gioco nell’Equipe 84. Proprio con quest’ultima Bembo ha partecipato a Sanremo nel lontano 1971 e ovviamente non è di certo passata inosservata la sua perfomance canora in duetto con Lucio Dalla. I due cantarono il brano “4 marzo 1943”. Ed ora è proprio il Festival di Sanremo a riportare l’attenzione su Dario, conferendogli il rinomato premio DietroLeQuinte per l’anno 2016.
dario baldan bembo news
Dario Baldan Bembo

DietroLeQuinte 2016, Dario Baldan Bembo e la sua lunga carriera all’insegna del successo

D’altra parte, il lavoro ricco di esperienze diverse di Dario Baldan Bembo merita il suo riconoscimento pubblico. L’artista ha, nei panni di strumentista, lavorato con molti grandi della musica italiana come Mina, Ornella Vanoni, Lucio Battisti, PFM e Caterina Caselli. Tutti grandi cantanti che per la buona riuscita della loro musica non potevano che rivolgersi a grandi musicisti, quale Bembo è. Ma non va dimentico il suo lato da eccellente compositore: sono infatti suoi alcuni brani di Mina, come Mina “Eccomi”, “Non ti riconosco più”, “Non tornare più”. Ma Bembo ha scritto anche “Meglio morire” per Caterina Caselli; “Amico”, “Più su”, “Spiagge”, “Stranieri” e “Figli della guerra” per Renato Zero con il quale ha poi collaborato anche per l’album “Quando non sei più nessuno”, “Di questo ed altro” per Ornella Vanoni e molti altri pezzi che sono stati portati al successo da grandi e riconoscibili voci. Uno dei più celebri brani di Dario è “Tu cosa fai stasera?”, con il quale l’autore ha ottenuto il terzo posto al Festival di Sanremo del 1981. Sua anche la famosa sigla di Superflash, programma condotto da Mike Bongiorno, e animato dalla musica della canzone “Amico è“, che ha portato Bembo alla vera e propria notorietà. I riconoscimenti per lui non finiscono qui, perché ad ottobre 2014 gli è stato assegnato un premio al Festival Nazionale di Musica Cristiana per il suo brano “Papà e Papà”. Ed ora un nuovo riconoscimento è alle porte.

LASCIA UN COMMENTO