News, Tutto vero non è una burla !!! Bruce Springsteen  torna in Italia con due concerti estivi. The Boss Bruce Springsteen e la E Street Band saranno di scena i prossimi 3 luglio allo stadio Meazza di San Siro, a Milano e il successivo 16 luglio al Circo Massimo di Roma.

News: La conferma è arrivata via Facebook dal promoter storico del cantante: Claudio Trotta, fondatore di Barley Arts, che ha confermato – senza però fornire alcun dettaglio – due date estive dell’artista poi una ulteriore conferma è stata data, nella tarda serata di martedì 2 febbraio, dal sito ufficiale dello stesso Bruce Springsteen che ha inserito gli appuntamenti nel calendario ufficiale del tour.

Giorni fa si era parlato di Campovolo a Reggio Emilia e dell’Autodromo di Imola. Inizialmente la data romana si sarebbe dovuta tenere il 14 maggio, opzione arenatasi per la concomitanza con l’iniziativa Race For The Cure in programma il 22 maggio. Alla fine il concerto al Circo Massimo è stato riprogrammato come data finale dei concerti nel vecchio continente. Il rocker del New Jersey,  che dai palchi italiani manca dall’11 luglio del 2013, quando si esibì all’Ippodromo delle Capannelle nell’ambito del Rock in Roma in una delle ultime date del tour in supporto a “Wrecking ball“, ritornerà in uno dei luoghi che gli sono più cari (professionalmente parlando): lo stadio Meazza, che nel lontano 1985 l’ha visto debuttare davanti alla platea tricolore, rappresenta da sempre per il Boss una tappa quasi obbligata, negli itinerari nel Vecchio Continente.

news, bruce springsteen in Italia
The Boss Bruce Springsteen 

Non da meno, ovviamente, sarà lo show nella Capitale: rispetto all’Ippodromo delle Capannelle, il Circo Massimo è decisamente più centrale e meglio individuabile a livello internazionale, rappresenta una di quelle cornici capaci di essere concesse solo ai grandi nomi. Da non dimenticare che l’ultimo grande evento in quella distesa di verde nel cuore della Capitale fu nel 2014 con lo storico concerto dei Rolling Stones. Il tour è partito il 16 gennaio 2016 da Pittsburgh e toccherà le più importanti arene degli States e lo show che verrà presentato al pubblico italiano sarà quello già rodato nella prima tranche di date oltreoceano.  Il “The river tour” vede l’esibizione dei pezzi tratti dalla pubblicazione del cofanetto “The Ties That Bind: The River Collection”, una riedizione di “The River”, primo album di Springsteen a raggiungere la vetta delle classifiche negli Usa. L’ampio cofanetto è riservato a uno dei periodi più creativi del Boss, quello compreso appunto tra il ’79 e il 1980, che culminò appunto nella pubblicazione dell’album reso celebre da brani come “Hungry Heart”, “Independence Day” ed altri pietre miliare della carriera del cantante che saranno messe in scena durante lo spettacolo. Anche se molti fans non aspettano altro di rivedere Springsteen eseguire dal vivo la versione integrale di “The River”, senza far mancare – ovviamente – palpitazioni ed emozioni agli altri brani estratti dal suo vastissimo repertorio durante il tanto atteso concertone estivo del Boss.

LASCIA UN COMMENTO