Per molti il vero vincitore di Sanremo 2015 è sicuramente Filippo Neviani, in arte Nek. “Fatti Avanti Amore” è un pezzo forte che entra subito in testa, dal ritornello accattivante e che si fa cantare da tutti e che in radio va assolutamente forte. Questo successo è evidente, e Nek non lo nasconde: Mi ritengo un vincitore. Durante la mia esibizione ho visto la gente che teneva il tempo, come se conoscessero a menadito la mia canzone. Meglio di così non pensavo potesse andare. In radio si suona la mia canzone”, dice Nek alla conferenza stampa di chiusura senza nascondersi o parlare meno dei vincitori del Festival, Il Volo. Un secondo posto che per Nek vale come un primo.

Nek per la sala stampa è il vero vincitore del Festival di Sanremo 2015
Nek per la sala stampa è il vero vincitore del Festival di Sanremo 2015

Nek conquista Sanremo e le radio con “Fatti Avanti Amore”, secondo posto per lui

L’artista di Sassuolo d’altra parte di essere un vincitore di Sanremo 2015 può dichiararlo senza alcuna remora. Nek ha vinto non solo il Premio per Miglior Arrangiamento e quello della Sala Stampa, ma ha vinto anche la serata delle cover con un’interpretazione personale, vera e sentita di “Se Telefonando”, e ha saputo tenere il palco lavorando anche su una performance sempre energica ed entusiasta. Nek ha vissuto a pieno questo Festival, e questo si è sentito.

Nek commenta la vittoria de “Il Volo”: “Mi incuriosisce sapere come si muoverà il loro futuro”

Nek non aveva certo bisogno di consacrazione: la gavetta, la carriera e il successo in Italia e all’estero parlano da soli, ma sicuramente questo Festival di Sanremo 2015 ha messo ancora più in risalto il suo essere senza dubbio uno dei pilastri forti della musica italiana. Nek viene da una vecchia scuola, e per questo non si trattiene insieme alla terza classificata Malika Ayane dal sottolineare che nonostante la vittoria i tre ragazzi del Volo hanno tanto da ancora da dimostrare: “Mi incuriosisce sapere come si muoverà il loro futuro”, inizia Nek, seguito anche dall’Ayane: “Trovo che siano ragazzi determinati e molto sicuri. Credo che abbiano una grande possibilità tra le mani per dimostrare cosa sono in grado di fare“.

LASCIA UN COMMENTO