Cosa hanno in comune Rihanna, Madonna, Alicia Keys e Beyoncè? Beh, oltre ad essere tutte delle affermatissime star della musica contemporanea venerate da milioni e milioni di fans in tutto il mondo – basti pensare che la Knowles è l’essere umano più seguito in assoluto sul social network di fotografie Instagram – adesso anche il fatto di essersi unite per proteggere la loro produzione artistica. Come? Grazie al servizio di musica in streaming Tidal!

Le regine della musica insieme per il servizio Tidal
Le regine della musica insieme per il servizio Tidal

Madonna, Rihanna, Beyoncé e tanti altri altisonanti nomi della musica in prima linea per promuovere il nuovo servizio Tidal

Da parecchio tempo la discografia è cambiata, e in questi anni in cui si vendono sempre meno album preferendo scaricare musica illegalmente anche le grandi case di produzione hanno dovuto adeguarsi e concedere i brani dei propri artisti in servizi streaming anche poco costosi come Deezer o Spotify. Molti cantanti però non hanno mai particolarmente apprezzato questa formula, ritenendola altamente svalorizzante per i loro sforzi produttivi. Una delle pioniere di questa lotta è stata la diva country Taylor Swift, quest’anno candidata anche a un Grammy Award come Miglior Canzone.

A scendere in campo per cambiare le cose ci ha pensato il re dell’hip-hop Jay-Z. Il ricchissimo produttore americano ha comprato la società Aspiro, padrona nientepopodimeno proprio che del servizio Tidal, una piattaforma molto simile a Spotify in cui è possibile ascoltare in alta qualità milioni e milioni di brani. L’unica differenza sostanziale con gli altri providers? Tidal non sarà affatto gratuito ma presenta due tipi di abbonamenti: uno da 9,99 dollari e uno da 20 dollari, a seconda di quanta parte di catalogo si vuole avere accesso.

Ci si può abbonare a Tidal pagando o 9 o 20 dollari al mese. Sarà la fine per altri servizi come Spotify o Deezer?

In moltissime le star che, contente di poter ritornare a guadagnare adeguatamente con la loro musica, hanno aderito alla promozione serratissima di Tidal. Madonna, Rihanna, Alicia Keys, Beyoncé, Nicki Minaj, Coldplay, Calvin Harris, Daft Punk e tantissimi altri. Per lanciare la novità è stata indetta una grandissima conferenza stampa in cui i pesi massimi della musica hanno espresso il loro gradimento rispetto a Tidal. Madonna, appena uscita con l’ultimo disco Rebel Heart, ha affermato:

E’ tempo che gli artisti si riapproprino di ciò che è loro, di ciò che gli spetta. Tidal è un servizio di altissima qualità che si promette di offrire contenuti e proposte allettanti per gli ascoltatori e sono fiera di farne parte”.

Sarà davvero la fine per Spotify? Chi vivrà vedra!

LASCIA UN COMMENTO