Ormai lo sappiamo bene: Miley Cyrus ama smoderatamente il social network Instagram. Sulla piattaforma la star di Adore You carica le sue foto hot, ma anche scatti divertenti e fuori dalle righe. Questa volta la Cyrus ha voluto ironizzare sulla copertina che la settimana scorsa ha fatto il giro del mondo con lo slogan #Breaktheinternet; ovvero la cover di Paper Magazine con il sedere completamente nudo della star dei reality Kim Kardashian. La stella del pop americano ha caricato sul suo profilo un fotomontaggio inviatole da un suo fan che la ritrae di schiena mentre si ammira allo specchio. Fino a qui niente di strano, se non fosse che al posto del suo lato B appaia quello ben più consistente della Kardashian, lo stesso che pochi giorni fa ha fatto andare in tilt il popolo del web.

Miley Cyrus scherza con il lato b di Kim Kardashian
Miley Cyrus scherza con il lato b di Kim Kardashian

Miley non è nuova a questi scherzetti; già la scorsa estate aveva uploadato un’immagine in cui la sua faccia compariva sul formoso corpo della rapper Nicki Minaj, ironizzando sulla cover del suo singolo Anaconda. Sfottò che poi era continuato nella “vita vera” fuori dai social. In un suo concerto la diva aveva infatti calzato un costume che le aumentava a dismisura il suo posteriore, facendo il verso a quelli ben più celebri delle colleghe. Giochi per divertirsi o un po’ di invidia verso i doni di madre natura delle rivali? Questo non lo possiamo certo sapere.

Lo scatto in cui Miley prende in giro Nicki Minaj e la cover del suo singolo Anaconda
Miley prende in giro Nicki Minaj e la cover del suo singolo Anaconda

Quel che è certo è che le sue misure ben più contenute non sono certo un ostacolo per la Cyrus: nel 2013 venne infatti incoronata dal magazine Maxim “Donna più sexy del mondo” e il video Wrecking Ball in cui compare del tutto svestita ha infranto il record (poi battuto dalla stessa Minaj, che casualità!) per clip con il maggior numero di visualizzazioni in 24 ore. L’album Bangerz ha venduto più di 3 milioni di copie in tutto il mondo ed era persino una delle papabili candidate per il titolo di Persona dell’Anno sul Magazine Time .

Quello di Miley potrebbe quindi essere interpretato come un inno all’anticonformismo: in un periodo in cui nella musica è guerra a chi sfoggia il lato B più imponente (ricordate il video di “Booty” di Jennifer Lopez e Iggy Azalea?) la star ci tiene a precisare che anche senza un posteriore spropositato è possibile avere successo. Brava Miley, questa volta siamo con te!

LASCIA UN COMMENTO