Dopo gli incredibili exploit di dive come Taylor Swift – che recentemente ha dimostrato di essere anche di animo buono regalando soldi a una fan – e Ariana Grandela reginetta del pop del 2014 – ora è il turno di una nuova leva del pop di dominare le classifiche. Stiamo parlando di Meghan Trainor, biondissima ventunenne americana che ha appena debuttato alla posizione numero 1 degli album più venduti in America!

Meghan Trainor debutta alla numero 1 in USA con la compilation Title
Meghan Trainor debutta alla numero 1 in USA con la compilation Title

Meghan Trainor ha debuttato alla #1 degli album più venduti in America con la compilation “Title”

La diva è riuscita a piazzare sul mercato ben 195,000 copie della compilation Title. Un risultato più che soddisfacente, considerato anche il fatto che si tratta del primo album per la cantante, ancora non del tutto esperta delle dinamiche dello showbusiness. In molti però avevano predetto un sicuro successo discografico, soprattutto perché i primi due singoli dell’interprete del Massachussetts sono stati dei veri e propri tormentoni.

Meghan Trainor è il nuovo fenomeno pop
Meghan Trainor è il nuovo fenomeno pop

Il primo pezzo, All About That Bass, – un inno all’accettazione del corpo femminile più curvy – è riuscito a vendere circa 5 milioni di copie in tutto il mondo, riuscendo a scalare le charts di tutti i continenti. Per avere un’idea del successo del singolo basta pensare che in America è rimasto alla numero 1 per ben otto settimane consecutive! Un vero record, soprattutto per l’etichetta di Megan, la Epic Records, che non registrava numeri così clamorosi dai tempi delle hit Black Or White e Billie Jean del leggendario Michael Jackson!
A All About That Bass fa seguito un altro tormentone, Lips Are Movin, che immediatamente raggiunge i piani alti delle classifiche raggiungendo la posizione numero 4 in America e la top 5 in molti altri paesi come Regno Unito, Canada, Svizzera, Germania e Australia. Il successo del pezzo ha definitivamente cancellato i dubbi che i molti detrattori della Trainor nutrivano, ovvero quello che la ragazza avrebbe solamente avuto un singolo commerciale e poi sarebbe scomparsa nel nulla.

La star di “Lips Are Movin” è stata scoperta da L.A. Reid, il produttore che ha lanciato Rihanna e Justin Bieber

Fortunatamente non è stato così, per la gioia della diva e del manager L.A. Reid (produttore musicale che ha lanciato tantissime star della musica odierna come Justin Bieber, P!nk e Rihanna) che in una recente intervista ha dichiarato: “In questi mesi di lavoro con Meghan mi sono divertito tantissimo. E’ un’artista realmente completa, ha quel ritmo innato dentro di sé che magicamente inserisce dentro i suoi brani rendendoli irresistibili”.
Che dire, tanti auguri a Meghan per una carriera sfavillante che è appena iniziata ma già promette molto bene!

LASCIA UN COMMENTO